Lando Norris penalizzato al termine della Sprint Race di Monaco

condivisioni
commenti
Lando Norris penalizzato al termine della Sprint Race di Monaco
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
27 mag 2018, 07:26

Antonio Fuoco e Lando Norris sono stati puniti con 8 decimi ed 1 secondo aggiuntivi per aver non aver rispettato il delta time durante la VSC. Fuoco ha mantenuto la vittoria, mentre Norris è retrocesso in terza posizione.

Podio: il vincitore della gara Antonio Fuoco, Charouz Racing System, il secondo classificato Lando Norris, Carlin, il terzo classificato Louis Deletraz, Charouz Racing System
Podio: il vincitore della gara Antonio Fuoco, Charouz Racing System, il secondo classificato Lando Norris, Carlin, il terzo classificato Louis Deletraz, Charouz Racing System
Antonio Fuoco, Charouz Racing System e Lando Norris, Carlin
Lando Norris, Carlin
Antonio Fuoco, Charouz Racing System
Lando Norris, Carlin

Il risultato finale della Sprint Race di Monaco è stato modificato in tarda serata quando la direzione gara ha sanzionato Antonio Fuoco e Lando Norris per non aver rispettato le regole relative al delta time in regime di Virtual Safety Car, mentre Roberto Merhi è stato punito con cinque secondi di tempo aggiuntivi per aver superato Maini in regime di Safety Car.

Il vincitore della Sprint Race, Antonio Fuoco, si è visto aggiungere 8 decimi al tempo finale ma nonostante ciò è riuscito a non perdere la vittoria conquistata con una guida impeccabile sulle stradine del Principato, mentre Norris è stato punito con 1''1 aggiuntivo che lo ha visto retrocedere dal secondo al terzo gradino del podio.

Questa penalità per il leader del campionato ha così promosso Deletraz in seconda posizione ed ha regalato al Charouz Racing una doppietta inattesa.

Merhi, come detto, è stato penalizzato con 5 secondi di tempo aggiuntivi per aver superato Maini in regime di Safety Car ed è stato retrocesso in settima posizione alle spalle dell'indiano e di Maximilian Gunther.

L'ultima penalità è stata applicata a Santino Ferrucci. L'americano del team Trident è stato punito con dieci secondi di tempo aggiuntivi per aver provato il punto di attacco della frizione in pit lane non rispettando le istruzioni del direttore di gara. Ad ogni modo la sanzione non ha modificato la sua dodicesima posizione finale.

 

Prossimo articolo FIA F2

Su questo articolo

Serie FIA F2
Evento Monaco
Sotto-evento Sabato, post-gara
Location Montecarlo
Piloti Antonio Fuoco, Lando Norris
Team Carlin
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Ultime notizie