La Formula 2 con le gomme da 18 pollici è già in pista in Spagna

condivisioni
commenti
La Formula 2 con le gomme da 18 pollici è già in pista in Spagna
Di:
18 giu 2019, 17:56

Sul tracciato di Aragon è andato in scena il primo test vero e proprio, dopo lo shakedown effettuato qualche settimana fa al Mugello, ma non sono stati diffusi troppi dettagli del lavoro fatto in Spagna.

È stato completato oggi sul circuito spagnolo di Aragon il primo test con una monoposto Formula 2 equipaggiata con pneumatici di 18 pollici. La conferma è arrivata da un tweet della Pirelli, che mostra la vettura laboratorio (sempre utilizzata per le prime prove di tutte le novità tecniche in trodotte nella categoria) sulla pit lane del circuito spagnolo.

Non sono stati comunicati ulteriori dettagli, come il pilota sceso in pista o il numero di giri percorsi, ma si tratta del primo vero test delle gomme Pirelli 18 pollici dopo un breve shake down completato sul circuito del Mugello.

La Formula 2 farà da apripista alla novità che arriverà in Formula 1 nel 2020, grazie all’accordo tra Pirelli, FIA e F2 per l’adozione con un anno di anticipo delle nuove gomme. Sarà così la categoria cadetta a completare la prima fase di sviluppo del pneumatico, in attesa delle mule-car che stanno realizzando McLaren, Mercedes e Renault dedicate proprio ai test con queste gomme. Le prove con le monoposto F1 inizieranno nel mese di settembre.

Monoposto di FIA F2 con pneumatici Pirelli da 18

Monoposto di FIA F2 con pneumatici Pirelli da 18"

Photo by: Pirelli

Prossimo Articolo
F2, Monaco: Ghiotto arretrato di 3 posizioni in griglia in Francia per il contatto con Raghunathan

Articolo precedente

F2, Monaco: Ghiotto arretrato di 3 posizioni in griglia in Francia per il contatto con Raghunathan

Prossimo Articolo

F2, Paul Ricard: Sette Camara svetta nelle Libere, terzo Ghiotto

F2, Paul Ricard: Sette Camara svetta nelle Libere, terzo Ghiotto
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2
Evento Test Pirelli
Sotto-evento Test
Autore Roberto Chinchero
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie