Julian Leal prolunga il suo rapporto con il Team Rapax

Julian Leal prolunga il suo rapporto con il Team Rapax

Il colombiano farà anche la Main Series dopo il campionato asiatico

Dopo essersi accordato con il Team Rapax per disputare la GP2 Asia, che domenica prossima chiuderà i battenti ad Imola, Julian Leal è riuscito a prolungare la sua partnership con la squadra italiana anche per la Main Series. "Prima di partecipare alla GP2 Asia Series ero molto indeciso se proseguire la stagione 2011 nella categoria, disputando la GP2 Main Series. La prima presa di contatto è stata determinante, visto che dopo i test disputati lo scorso mese di novembre, è subito scattato “l'amore” per questa monoposto, che ho trovato completa, formativa ed in linea con la professionalità di una categoria che rappresenta l'ultimo step prima della Formula 1" ha spiegato il 20enne colombiano. Il feeling con la squadra è già molto buono: "Con il Team Rapax c'è stato un ottimo feeling sin dalle prime prove, e sono convinto che il personale tecnico e tutto l’organigramma del team potrà contribuire molto alla mia crescita ed al raggiungimenti di buoni risultati in questo mio primo anno nella categoria. Inoltre, durante i test e la prima gara ad Abu Dhabi, ho instaurato un buon rapporto con il mio compagno di squadra, Fabio Leimer, e sento che insieme potremo lavorare molto bene". "So che sarà un anno molto impegnativo, ma sono pronto a concentrarmi al cento per cento per sfruttare al massimo questa grande possibilità per la quale devo ringraziare soprattutto mio padre, tutta la mia famiglia, i miei sponsor ed il mio management" ha concluso. Anche il team principal Andrea Bergamini è contento di poter proseguire la stagione con Leal: "Siamo molto contenti di poter proseguire la collaborazione con Julian anche nella GP2 Main Series. Il suo approccio nella prova d’esordio di Abu Dhabi è stato molto professionale, e solo alcune circostanze poco fortunate gli hanno impedito di concretizzare il risultato che avrebbe meritato. Siamo contenti di poter contribuire alla sua crescita, e allo stesso tempo siamo soddisfatti di avere a disposizione due giovani piloti che si sposano con lo volontà della squadra di voler supportare ragazzi di talento che puntano a traguardi importanti".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Piloti Julian Leal
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto elettrica