Barcellona, Day 1: a sorpresa svetta Crestani

Il pilota italiano ha preceduto Chilton e Leal. Nono tempo invece per Valsecchi

Barcellona, Day 1: a sorpresa svetta Crestani
La GP2 continua a parlare decisamente italiano: se Davide Valsecchi era stato l'assoluto dominatore della tre giorni di test collettivi a Jerez de la Frontera, quella di Barcellona si è aperta oggi con Fabrizio Crestani davanti a tutti. Il portacolori della Venezuela GP Lazarus, squadra italiana che è recentemente subentrata alla Super Nova, ha fatto registrare il miglior tempo della sessione mattutina in 1'29"420 e poi nessuno è stato in grado di fare meglio della sua prestazione, come certifica l'1'29"479 messo a segno da Max Chilton, che ha chiuso la sessione pomeridiana in cima alla lista dei tempi. Quello del britannico della Carlin però è stato il secondo tempo assoluto di giornata, con il venezuelano Julian Leal che lo tallona a sorpresa ad appena 20 millesimi di distacco con la monoposto della Trident. Continuando a scalare la classifica assoluta, a seguire troviamo le due monoposto della iSport, con Marcus Ericsson autore del suo crono nella sessione pomeridiana, al contrario del compagno Jolyon Palmer, che era stato secondo in mattinata. Settimo tempo, alle spalle di Stephane Richelmi, per Stefano Coletti. Per trovare Davide Valsecchi invece dobbiamo scorrere la classifica fino alla nona posizione, anche se va detto che il portacolori della Dams ha chiuso con un ritardo di poco superiore ai tre decimi rispetto al battistrada. Più attardato l'altro italiano in pista: Fabio Onidi si è infatti dovuto accontentare del 17esimo crono assoluto di giornata, incassando poco più di sedi decimi rispetto al connazionale. Con i primo 20 racchiusi nello spazio di appena 1"3, va detto però che al momento sembrano esserci tutti gli ingredienti per una stagione molto spettacolare. Ma veniamo alle interruzioni, che sono state tre: una è stata causata proprio da un testacoda di Onidi alla curva 9, ma in precedenza i commissari avevano sbandierato la bandiera rossa in altre due occasioni. Prima quando Julian Leal e Nathanael Berthon sono rimasti fermi lungo il tracciato e poi per un'uscita di pista di Felipe Nasr. GP2, Barcellona, 06/03/2012 Prima giornata di test collettivi (sessione mattutina) 1. Fabrizio Crestani - Venezuela GP Lazarus - 1'29"420 2. Jolyon Palmer - iSport International - 1'29"645 3. Stéphane Richelmi - Trident Racing - 1'29"658 4. Rio Haryanto - Carlin - 1'29"673 5. Stefano Coletti - Scuderia Coloni - 1'29"713 6. Davide Valsecchi - Dams - 1'29"726 7. Julian Leal - Trident Racing - 1'29"743 8. Giedo van der Garde - Caterham Racing - 1'29"750 9. Max Chilton - Carlin - 1'29"774 10. Simon Trummer - Arden International - 1'29"892 11. Esteban Gutiérrez - Lotus GP - 1'29"932 12. Marcus Ericsson - iSport International - 1'29"994 13. James Calado - Lotus GP - 1'30"245 14. Fabio Leimer - Racing Engineering - 1'30"356 15. Fabio Onidi - Scuderia Coloni - 1'30"366 16. Nigel Melker Ocean Racing Technology 1'30"703 17. Johnny Cecotto - Barwa Addax Team - 1'30"726 18. Nathanaël Berthon - Racing Engineering - 1'30"861 19. Felipe Nasr - Dams - 1'30"907 20. Josef Kral - Barwa Addax Team - 1'31"606 21. Rodolfo Gonzalez - Caterham Racing - 1'32"472 22. Sergio Canamasas - Rapax - 1'32"662 23. Ricardo Teixeira - Rapax - 1'33"189 24. Giancarlo Serenelli - Venezuela GP Lazarus - 1'35"588 GP2, Barcellona, 06/03/2012 Prima giornata di test collettivi (sessione pomeridiana) 1. Max Chilton - Carlin - 1'29"479 2. Julian Leal - Trident Racing - 1'29"494 3. Marcus Ericsson - iSport International - 1'29"605 4. Stefano Coletti - Scuderia Coloni - 1'29"687 5. James Calado - Lotus GP - 1'29"740 6. Giedo van der Garde - Caterham Racing - 1'29"769 7. Davide Valsecchi - Dams - 1'29"877 8. Esteban Gutiérrez - Lotus GP - 1'29"902 9. Johnny Cecotto - Barwa Addax Team - 1'29"947 10. Simon Trummer - Arden International - 1'29"980 11. Nathanaël Berthon - Racing Engineering - 1'30"014 12. Fabio Leimer - Racing Engineering - 1'30"053 13. Fabio Onidi - Scuderia Coloni - 1'30"311 14. Jolyon Palmer - iSport International - 1'30"323 15. Felipe Nasr - Dams - 1'30"393 16. Stéphane Richelmi - Trident Racing - 1'30"577 17. Nigel Melker Ocean Racing Technology 1'30"603 18. Jon Lancaster Ocean Racing Technology 1'30"715 19. Sergio Canamasas - Rapax - 1'31"468 20. Rio Haryanto - Carlin - 1'31"646 21. Josef Kral - Barwa Addax Team - 1'31"696 22. Rodolfo Gonzalez - Caterham Racing - 1'31"967 23. Ricardo Teixeira - Rapax - 1'32"613 24. Fabrizio Crestani - Venezuela GP Lazarus - 1'33"456 25. Giancarlo Serenelli - Venezuela GP Lazarus - 1'35"420
condivisioni
commenti
Coletti: "Trovato importanti conferme a Jerez"

Articolo precedente

Coletti: "Trovato importanti conferme a Jerez"

Prossimo Articolo

Barcellona, Day 2: primo acuto per Gutierrez

Barcellona, Day 2: primo acuto per Gutierrez
Carica commenti
F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato Prime

F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato

Dopo aver stravolto il format di gara per il 2021, il promoter di F2 e F3 ha deciso di fare marcia indietro e tornare al passato dal prossimo anno. L'esperimento non ha funzionato e fortunatamente si è deciso di non insistere.

FIA F2
30 set 2021
Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile Prime

Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile

Campione 2019 in Formula Renault Eurocup, campione 2020 al debutto in F3, attuale leader in Formula 2, Oscar Piastri è uno dei migliori talenti apparsi nelle categorie minori negli ultimi anni. Nonostante i successi, l'australiano sembra passare sempre inosservato e rischia di vedere sfumare il sogno F1.

FIA F2
19 set 2021
Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino" Prime

Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti di questa prima metà di stagione 2021 della Formula 2. A spiccare è Piastri, mentre Shwartzman e Ticktum sono tra i delusi

FIA F2
2 set 2021
Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore Prime

Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore

Dagli esordi come realtà minuscola negli anni '80 a team di riferimento nelle categorie propedeutiche. La storia della Prema è ricca di aneddoti ed in occasione della tappa di Imola della F4 Italiana abbiano incontrato René Rosin per aprire l'album dei ricordi.

FIA F2
25 lug 2021
Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone Prime

Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone

Giunti ad un terzo di stagione la Formula 2 non ha ancora trovato il pilota favorito per il titolo. I veterani hanno deluso le aspettative nei primi 3 round, mentre i rookie hanno brillato e proveranno il colpaccio.

FIA F2
12 giu 2021
Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti Prime

Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti

Il vivaio della Red Bull ha vissuto negli scorsi anni dei periodi di magra, ma adesso sono molti i talenti presenti nella Academy del team 4 volte campione del mondo. Riuscirà Helmut Marko a non bruciarli tutti?

FIA F2
14 mag 2021
F2 2021: conferme e sorprese dopo i test in Bahrain Prime

F2 2021: conferme e sorprese dopo i test in Bahrain

Al termine della prima sessione di test pre-stagionali andata in scena in Bahrain sono emersi nomi di Shwartzman, Vips e Lundgaard quali protagonisti per la lotta al titolo, ma due rookie potrebbero portare scompiglio...

FIA F2
13 mar 2021
F2: veterani e rookie da tenere d'occhio nella stagione 2021 Prime

F2: veterani e rookie da tenere d'occhio nella stagione 2021

Chiusa l'era Schumacher, la Formula 2 si proietta alla stagione 2021 in cerca del suo nuovo re. Tra veterani e rookie saranno molti i piloti in grado di puntare al titolo. Vediamo i favoriti.

FIA F2
18 feb 2021