DAMS conferma Lynn e Latifi per il campionato 2016

condivisioni
commenti
DAMS conferma Lynn e Latifi per il campionato 2016
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
18 dic 2015, 17:49

Il team ha deciso di sostituire Pierre Gasly. Il transalpino potrebbe trovare spazio con Prema o Russian Time

DAMS è stato il primo team di GP2 a ufficializzare l'intera line up per la prossima stagione, annunciando poco fa di aver confermato il campione 2014 di GP3 Alex Lynn e di avergli affiancato un nuovo pilota: Nicholas Latifi.

Alexander Lynn è stato autore di una buona stagione d'esordio in questo 2015. Il britannico è riuscito a portare a casa due successi, quattro podi e il sesto posto finale nella classifica assoluta dedicata ai piloti. 

"Sono molto felice di continuare la mia carriera rimanndo nel team DAMS, anche perché nel corso di questa stagione abbiamo ottenuto soddisfazioni reciproche. Sono molto felice, perché loro mi hanno aiutato a migliorare il mio stile di guida e a gestire al meglio tutte le fasi di gara. L'obiettivo per il 2016 è vincere il campionato".

Nicholas Latifi, invece, ha corso nel 2015 sia con MP Motorsport che con Hilmer, non disputando però tutta la stagione perché impegnato anche nelle World Series by Renault in F.Renault 3.5. 

"Sono davvero felice di poter correre con DAMS il prossimo anno. Grazie alla grande esperienza del team e all'alto livello con cui ha corso negli ultimi anni, il mio obiettivo sarà migliorare il più possibile e cercare di cogliere risultati importanti", ha detto il ventenne canadese, il quale prenderà il posto di Pierre Gasly. Il transalpino dovrebbe essere in contatto con Prema e Russian Time per rimanere in GP2 nel 2016.

Prossimo articolo FIA F2
GP2 e GP3 in Bahrein insieme al WEC a novembre

Articolo precedente

GP2 e GP3 in Bahrein insieme al WEC a novembre

Prossimo Articolo

Gustav Malja in GP2: ha firmato per il team Rapax

Gustav Malja in GP2: ha firmato per il team Rapax
Carica commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Piloti Alex Lynn , Nicholas Latifi
Team DAMS
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie