I team saranno obbligati a correre in entrambe le serie

condivisioni
commenti
I team saranno obbligati a correre in entrambe le serie
Redazione
Di: Redazione
17 giu 2010, 12:06

E' questo uno dei criteri di scelta per il prossimo triennio: Meritus rischia molto

Cambiano le regole della GP2 per il prossimo triennio: a partire dall'anno prossimo infatti le squadre che vorranno partecipare, dovranno obbligatoriamente prendere parte sia alla Main Series che a alla Asia Series. La maggior parte delle squadre rientra già in questi parametri, le eccezioni infatti sono solamente due: la Meritus, squadra malese che partecipa solo alla serie asiatica, e la Racing Engineering, che ad oggi non ha mai preso parte ad una gara di quest'ultima. "Le squadre dovranno fare entrambe le serie. Sceglieremo esattamente le stesse per la Main Series e per l'Asia Series. Dunque la situazione che si è creata con la Meritus, che è stata l'unica a fare solo il campionato asiatico, non continuerà. Tuttavia, la Meritus sarà presa in considerazione come le altre candidate se deciderà di prendere parte ad entrambi i campionati" ha spiegato Bruno Michel, grande boss della serie.
Prossimo articolo FIA F2

Prossimo Articolo

Mikhail Aleshin debutta in GP2 con la Carlin

Mikhail Aleshin debutta in GP2 con la Carlin
Carica commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie