Nasr in pole a Budapest dopo una qualifica tiratissima

Il brasiliano precede Dillmann e Pic, con i primi 10 in circa mezzo secondo. Marciello scatterà settimo

Nasr in pole a Budapest dopo una qualifica tiratissima

E' stata davvero una qualifica tiratissima quella del round dell'Hungaroring della GP2. E lo certifica sicuramente la classifica, con tutta la top ten racchiusa nello spazio di appena poco più di mezzo secondo. Una differenza di pochi millesimi, dunque, poteva bastare anche per saltare una fila intera sullo schieramento di partenza.

A conquistare la pole position è stato Felipe Nasr, autore di un secondo run davvero strepitoso, nel quale si è migliorato di giro in giro, fino ad arrivare a stampare un crono di 1'28"436 che gli è valso la cima della classifica. A dividere la prima fila con il portacolori della Carlin ci sarà un ottimo Tom Dillmann, rientrato con la Caterham solamente ad Hockenheim e voglioso di guadagnarsi la riconferma fino alla fine della stagione.

Il francese alla fine ha pagato un gap di poco meno di due decimi sul brasiliano, precedendo a sua volta di soli 25 millesimi un ottimo Arthur Pic. Ma sono state le vetture della Campos Racing a brillare particolarmente, con un Kimiya Sato veloce come non era mai stato in questa stagione che è andato ad artigliare il quarto tempo a pochi millesimi dalla vettura gemella.

Quinto tempo per il figlio d'arte Johnny Cecotto Jr, che però dovrà fare i conti con la penalità di tre posizioni in griglia rimediata per l'incidente di questa mattina con Jolyon Palmer. Curiosamente, il leader del campionato, per ora non particolarmente brillante qui in Ungheria, sarà uno dei piloti che approfitteranno dell'arretramento del venezuelano, avendo chiuso settimo.

Il portacolori della Dams dividerà quindi la terza fila con Stoffel Vandoorne, che non è riuscito a ripetere la grande performance delle libere di questa mattina e scatterà quinto, mentre in settima piazza si schiererà l'italiano Raffaele Marciello, non all'altezza di quanto mostrato nelle ultime libere, ma comunque in crescita rispetto a stamani.

Detto quindi dell'ottavo posto in griglia di Cecotto, la top ten si completa poi con Marco Sorensen e Stephane Richelmi, mentre Mitch Evans ne è rimasto fuori per un soffio. Va detto comunque che sono ben 21 i piloti racchiusi nello spazio di meno di un secondo!

GP2 - Hungaroring - Qualifiche

condivisioni
commenti
Vandoorne mette tutti in fila nelle libere a Budapest
Articolo precedente

Vandoorne mette tutti in fila nelle libere a Budapest

Prossimo Articolo

All'Hungaroring succede di tutto e vince Pic

All'Hungaroring succede di tutto e vince Pic
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Piastri chiude da star ad Abu Dhabi Prime

Le migliori gare del 2021: Piastri chiude da star ad Abu Dhabi

Nell'ultima gara della stagione Oscar Piastri ha dimostrato con forza di meritare ampiamente il salto in Formula 1 ma, nonostante la conquista del titolo, nel 2022 dovrà accontentarsi del ruolo di terzo pilota Alpine mentre Zhou debutterà con la Sauber.

Pagelle F2 | Piastri domina, ma la filiera funziona davvero? Prime

Pagelle F2 | Piastri domina, ma la filiera funziona davvero?

Andiamo ad analizzare la stagione 2021 della Formula 2 dominata da Oscar Piastri. L'australiano, rivelazione del campionato cadetto, il prossimo anno non esordirà in Formula 1, ma è lecito aspettarsi un radioso futuro nell'automobilismo

FIA F2
20 dic 2021
F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato Prime

F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato

Dopo aver stravolto il format di gara per il 2021, il promoter di F2 e F3 ha deciso di fare marcia indietro e tornare al passato dal prossimo anno. L'esperimento non ha funzionato e fortunatamente si è deciso di non insistere.

FIA F2
30 set 2021
Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile Prime

Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile

Campione 2019 in Formula Renault Eurocup, campione 2020 al debutto in F3, attuale leader in Formula 2, Oscar Piastri è uno dei migliori talenti apparsi nelle categorie minori negli ultimi anni. Nonostante i successi, l'australiano sembra passare sempre inosservato e rischia di vedere sfumare il sogno F1.

FIA F2
19 set 2021
Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino" Prime

Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti di questa prima metà di stagione 2021 della Formula 2. A spiccare è Piastri, mentre Shwartzman e Ticktum sono tra i delusi

FIA F2
2 set 2021
Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore Prime

Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore

Dagli esordi come realtà minuscola negli anni '80 a team di riferimento nelle categorie propedeutiche. La storia della Prema è ricca di aneddoti ed in occasione della tappa di Imola della F4 Italiana abbiano incontrato René Rosin per aprire l'album dei ricordi.

FIA F2
25 lug 2021
Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone Prime

Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone

Giunti ad un terzo di stagione la Formula 2 non ha ancora trovato il pilota favorito per il titolo. I veterani hanno deluso le aspettative nei primi 3 round, mentre i rookie hanno brillato e proveranno il colpaccio.

FIA F2
12 giu 2021
Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti Prime

Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti

Il vivaio della Red Bull ha vissuto negli scorsi anni dei periodi di magra, ma adesso sono molti i talenti presenti nella Academy del team 4 volte campione del mondo. Riuscirà Helmut Marko a non bruciarli tutti?

FIA F2
14 mag 2021