Pierre Gasly batte Vandoorne e centra la pole a Sakhir

condivisioni
commenti
Pierre Gasly batte Vandoorne e centra la pole a Sakhir
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
19 nov 2015, 13:06

I primi quattro della classifica sono racchiusi in appena 89 millesimi di secondo. Bene Marciello: terzo

Raffaele Marciello, Trident
Raffaele Marciello, Trident
Raffaele Marciello, Trident
Stoffel Vandoorne, ART Grand Prix
Raffaele Marciello, Trident
Pierre Gasly, DAMS

Si sono da poco concluse le Qualifiche del penultimo appuntamento delle GP2 Series previsto a Sakhir, in Barhrein, e a centrare la pole position non è stato il solito Stoffel Vandoorne, bensì Pierre Gasly, autore di un bellissimo duello a suon di giri veloci proprio con il talento belga, nuovo terzo pilota e tester della McLaren-Honda in Formula 1.

Il transalpino del team DAMS ha fermato il cronometro in 1'39"572, precedendo di appena 40 millesimi di secondo Stoffel Vandoorne (ART Grand Prix), il quale si è dovuto accontentare di un posto in prima fila nella prima delle due manche di gara di Sakhir. Stoffel potrà comunque correre con grande serenità, perché il titolo piloti 2015 della serie lo ha già conquistato da qualche settimana.

Grande prestazione invece per il nostro Raffaele Marciello (Trident). Il pilota sotto contratto con la Ferrari Drivers Academy è riuscito a risalire sino al terzo posto, dunque scatterà dalla seconda fila. L'italiano ha accumulato un ritardo irrisorio, appena 76 millesimi di secondo, che però non gli hanno garantito la partenza in prima fila accanto a Gasly. Di fianco a lui, invece, prenderà il via di Gara 1 Alex Lynn (DAMS), anche lui molto vicino ai primi.

Jordan King (Racing Engineering) è il primo pilota ad aver accusato un distacco importante dai primi, oltre tre decimi il divario dal poleman, ma più veloce di Norman Nato (Arden International) di un decimo di secondo. La quarta fila sarà aperta da Mitchell Evans (Russian Time) e chiusa da Nobuharu Matsushita (ART Grand Prix), staccato di 50 millesimi di secondo dal collega neozelandese.

Solo in nona posizione Alexander Rossi. Dal pilota statunitense era lecito aspettarsi di più, soprattutto dopo le recenti esperienze in Formula 1 come pilota titolare del team Manor. Arthur Pic ha invece completato la Top Ten, davanti al compagno di squadra Rio Haryanto.

Prossimo articolo FIA F2
Alexander Rossi comanda nelle libere in Bahrein

Articolo precedente

Alexander Rossi comanda nelle libere in Bahrein

Prossimo Articolo

Vandoorne domina gara 1 e la ART vince il titolo team

Vandoorne domina gara 1 e la ART vince il titolo team
Carica commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Piloti Raffaele Marciello , Stoffel Vandoorne , Pierre Gasly
Team DAMS
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Qualifiche