Grosjean domina gara 1 ed ipoteca il titolo!

Grosjean domina gara 1 ed ipoteca il titolo!

Con il giro veloce il francese vola a +5 su Bianchi, terzo dietro a van der Garde

Romain Grosjean è stato l'assoluto dominatore di gara 1 ad Imola e grazie a questo successo ha probabilmente messo una seria ipoteca sulla conquista del titolo della GP2 Asia, visto che facendo segnare anche il giro più veloce ha portato a 5 lunghezze il vantaggio su Jules Bianchi, con soli 7 punti rimasti in palio domani. Il francese della Dams è scattato benissimo dalla pole, prendendo il comando e riuscendo subito a fare il vuoto alle sue spalle. Di giro in giro il suo margine nei confronti di Giedo van der Garde è aumentato fino a toccare anche un valore superiore ai 10" e anche la scelta di ritardare il pit stop obbligatorio al 15esimo giro. Solo in questo frangente, infatti, ha ceduto il comando a Rodolfo Gonzalez, poi però precipitato nelle retrovie. Alle sue spalle si è piazzato appunto van der Garde, che nel finale è stato bravo a contenere il tentativo di rimonta di Jules Bianchi, terzo dopo aver sostanzialmente rovinato la sua corsa con una partenza deludente, che lo aveva visto scivolare al quinto posto. Segue Michael Herck, che dopo il pit non è riuscito a reggere il ritmo del collaudatore della Ferrari ed ha badato a gestire il suo quarto posto davanti a Stefano Coletti, autore di una fantastica rimonta che lo ha portato dal sedicesimo posto in griglia fino al quinto finale. In zona punti trova spazio anche l'italiano Davide Valsecchi, sesto al termine di una corsa purtroppo abbastanza anonima. Gli ultimi punti di giornata vanno poi a Fabio Leimer e Dani Clos, con quest'ultimo che quindi sarà in pole position domani in gara 2. Ritirato dopo pochi giri Sam Bird, che era scattato malissimo dalla prima fila. GP2 ASIA, Imola, 19/03/2011 Classifica gara 1 1. Romain Grosjean - Dams - 35 giri 2. Giedo Van der Garde - Barwa Addax Team - +14"349 3. Jules Bianchi - Lotus ART - +17"527 4. Michael Herck - Scuderia Coloni - +21"502 5. Stefano Coletti - Trident Racing - +41"228 6. Davide Valsecchi - Team AirAsia - +44"563 7. Fabio Leimer - Rapax - +51"867 8. Dani Clos - Racing Engineering - +52"813 9. Fairuz Fauzy - Super Nova Racing - +53"964 10. Rodolfo Gonzalez - Trident Racing - +54"224 11. Marcus Ericsson - iSport International - +54"661 12. Esteban Gutierrez - Lotus ART - +55"390 13. Josef Kral - Arden International - +55"840 14. Pal Varhaug - Dams - +1'07"700 15. Oliver Turvey - Ocean Racing Technology - +1'19"721 16. Johnny Cecotto - Super Nova Racing - +1'20"567 17. Julian Leal - Rapax - +1'22"066 18. Andrea Caldarelli - Ocean Racing Technology - +1'24"224 19. Jolyon Palmer - Arden International - +1'24"503 20. Mikhail Aleshin - Carlin - +1'26"672 21. Charles Pic - Barwa Addax Team - +1'29"215 22. Max Chilton - Carlin - +1'31"023 23. Luca Filippi - Scuderia Coloni - +1'31"058 La classifica del campionato: 1. Grosjean 23; 2. Bianchi 18; 3. Valsecchi e van der Garde 12; 5. Coletti 11; 6. Ericsson 9; 7. Kral 8; 8. Herck 7; 9. Leimer 3; 10. Bird 2; 11. Clos 1.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie