Giovinazzi parte a razzo anche in Austria: primo nelle libere

Il pilota italiano della Prema ha preceduto di un paio di decimi il compagno Gasly. Terzo tempo poi per un ottimo King, ma sono competitivi anche Marciello e Ghiotto, che chiudono rispettivamente quarto e nono.

Antonio Giovinazzi sembra essere in un momento davvero magico: dopo la bellissima doppietta di Baku, il pilota della Prema ha iniziato alla grande anche il weekend del Red Bull Ring della GP2, realizzando il miglior tempo nelle prove libere di questa mattina.

L'italiano è stato il solo capace di infrangere la barriera dell'1'14" con il suo 1'13"922. Un crono che gli ha permesso di staccare di circa un paio di decimi il compagno di squadra Pierre Gasly, a sua volta reduce dal secondo posto in Azerbaigian.

Terzo tempo per il britannico Jordan King con la monoposto della Racing Engineering, ma nelle primissime posizioni c'è anche un altro italiano, grazie al quarto crono messo a referto da Raffaele Marciello, che ha preceduto il leader della classifica del campionato, il russo Artem Markelov.

Alle spalle dei due portacolori della Russian Time troviamo Sergey Sirotkin per i colori della ART Grand Prix, seguito dal tandem britannico composto da Oliver Rowland e da Alex Lynn. Positiva però pure la prestazione di Luca Ghiotto, che insieme a Marvin Kirchhofer completa la top ten.

Manca all'appello nelle posizioni uno dei grandi protagonisti delle prime uscite, ovvero il francese Norman Nato, che è solamente 14esimo con la monoposto della Racing Engineering.

Da segnalare anche la bandiera rossa esposta per permettere il recupero della monoposto di Gustav Malja, rimasta ferma lungo il tracciato per un problema tecnico. Virtual Safety Car invece quando Mitch Evans ha urtato lievemente le barriere alla curva 1.

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 20 Antonio Giovinazzi Prema Powerteam 20 1'13.922     210.676
2 21 Pierre Gasly Prema Powerteam 22 1'14.212 0.290 0.290 209.852
3 4 Jordan King Racing Engineering 19 1'14.241 0.319 0.029 209.770
4 9 Raffaele Marciello RUSSIAN TIME 19 1'14.444 0.522 0.203 209.198
5 10 Artem Markelov RUSSIAN TIME 19 1'14.471 0.549 0.027 209.123
6 2 Sergey Sirotkin ART Grand Prix 19 1'14.476 0.554 0.005 209.108
7 22 Oliver Rowland MP Motorsport 19 1'14.645 0.723 0.169 208.635
8 5 Alex Lynn DAMS 23 1'14.649 0.727 0.004 208.624
9 15 Luca Ghiotto Trident 21 1'14.687 0.765 0.038 208.518
10 19 Marvin Kirchhofer Carlin 22 1'14.736 0.814 0.049 208.381
11 1 Rene Binder ART Grand Prix 22 1'14.799 0.877 0.063 208.205
12 18 Sergio Canamasas Carlin 22 1'14.870 0.948 0.071 208.008
13 8 Sean Gelael Campos Racing 21 1'14.923 1.001 0.053 207.861
14 3 Norman Nato Racing Engineering 21 1'14.965 1.043 0.042 207.744
15 24 Nabil Jeffri Arden International 22 1'14.999 1.077 0.034 207.650
16 23 Daniel De Jong MP Motorsport 21 1'15.110 1.188 0.111 207.343
17 7 Mitch Evans Campos Racing 16 1'15.134 1.212 0.024 207.277
18 12 Arthur Pic Rapax 23 1'15.296 1.374 0.162 206.831
19 6 Nicholas Latifi DAMS 15 1'15.367 1.445 0.071 206.636
20 11 Gustav Malja Rapax 14 1'15.731 1.809 0.364 205.643
21 25 Jimmy Eriksson Arden International 20 1'15.822 1.900 0.091 205.396
22 14 Philo Paz Armand Trident 21 1'17.194 3.272 1.372 201.746

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Evento Spielberg
Circuito Red Bull Ring
Piloti Antonio Giovinazzi
Team Prema Powerteam
Articolo di tipo Prove libere