Fuoco: "Debuttare in Formula 2 con Prema è un grande vantaggio"

Il pilota del team italiano ha concluso positivamente la tre giorni di test collettivi. Per Antonio non ci sarà alcuna pressione nell'esordire in F.2 nel team che ha lanciato un rookie come Giovinazzi, ma tanta esperienza da sfruttare al meglio.

Fuoco: "Debuttare in Formula 2 con Prema è un grande vantaggio"
Antonio Fuoco, PREMA Racing
Antonio Fuoco, PREMA Racing
Antonio Fuoco, PREMA Powerteam
Antonio Fuoco, PREMA Racing
Antonio Fuoco, PREMA Powerteam
Antonio Fuoco, PREMA Racing
Antonio Fuoco, PREMA Racing
Antonio Fuoco, PREMA Powerteam

La prima sessione di test stagionali disputata sul tracciato di Barcellona è stata l'occasione per Antonio Fuoco di tornare al volante di una monoposto della Formula 2 dopo aver debuttato nella categoria cadetta nel corso delle prove di fine 2016 svolte ad Abu Dhabi.

Il pilota del team Prema è apparso subito a proprio agio con la Dallara spinta dal motore V8 ed ha mostrato un grande affiatamento con i membri della nuova scuderia. Una volta sceso dalla monoposto e concluso il briefing con gli ingegneri, abbiamo avuto l'opportunità di fare il punto della situazione con il pilota italiano.

Quali sono state le tue sensazioni al termine di questi tre giorni di test e come ti sei trovato con la gestione degli pneumatici?
"Il feeling con la monoposto è stato decisamente buono in tutti e tre i giorni. Per quanto riguarda le gomme è tutto differente rispetto alla GP3 dato che si ha l'obbligo di utilizzare due diverse mescole in gara e si deve gestirle al meglio, ma nelle simulazioni che abbiamo fatto sembra che tutto sia andato per il verso giusto. Ovviamente dobbiamo lavorare sia sul long run che sul giro secco, ma abbiamo altri tre giorni di test in Barhain e credo che potremo lavorare bene".

Sei un rookie di grande talento e debutterai con il team campione in carica che ha lanciato la carriera di Antonio Giovinazzi lo scorso anno. Questo elemento ti crea molta pressione?
"Sinceramente non credo che debuttare in una squadra come Prema possa aumentare la pressione, piuttosto credo che sia un vantaggio poter usufruire dei dati sia di Gasly che di Giovinazzi relativi alla passata stagione. Inoltre, essendo anche il mio compagno un esordiente abbiamo la possibilità di stimolarci a vicenda come abbiamo già fatto nel corso di questi test. Stiamo lavorando davvero bene insieme".

Quale sarebbe un obiettivo minimo da raggiungere per poter considerare positiva questa stagione?
"Il migliore obiettivo è senza ombra di dubbio fare il massimo e quando dai il 100% i risultati arrivano di conseguenza. Per scaramanzia, però, non voglio dire nulla".

Riguardo le tue due passate stagioni in GP3 hai avuto un esordio nel 2015 con un team Carlin in smobilitazione e le tue performance ne hanno risentito, mentre nel 2016, correndo con Trident, sei riuscito a metterti in mostra. Hai qualche rimpianto particolare?
"Il primo anno abbiamo fatto un po' fatica col team. Loro avevano vinto il campionato nel 2014, erano sicuri di loro stessi ma non ci siamo trovati bene insieme. Lo scorso anno, invece, con il team Trident abbiamo fatto un grandissimo campionato. Eravamo un po' inferiori alle monoposto del team ART, e questo si è visto sia ad inizio che a metà stagione, ma abbiamo cercato di lottare sino alla fine senza mai mollare. Abbiamo dato il massimo ed abbiamo ottenuto il massimo, quindi non ho rimpianti".

Nel 2014 hai disputato l'intera stagione nel FIA F3 per poi andare l'anno successivo in GP3. Credi che questo passaggio sia fondamentale per poter arrivare con una buona preparazione in Formula 2 o sarebbe già possibile il salto dalla Formula 3 alla F.2?
"Onestamente credo che se le monoposto del FIA F3 avessero più potenza e gomme identiche a quelle utilizzate in GP3 sarebbero perfette per preparare un pilota al salto in Formula 2".

Il penultimo round stagionale si disputerà a Jerez al posto della gara in Malesia. Che feeling hai con questa pista?
"Ho corso l'ultima volta a Jerez tre anni fa in Formula 3 ed è una pista bella con delle curve molto veloci. Credo che sarà divertente da affrontare al volante di una monoposto di Formula 2".

Se potessi fare tua una qualità del tuo compagno di team quale sarebbe?
"Direi la sua aggressività in qualifica".

condivisioni
commenti
Test Barcellona, Day 3: Ghiotto svetta nella sessione pomeridiana
Articolo precedente

Test Barcellona, Day 3: Ghiotto svetta nella sessione pomeridiana

Prossimo Articolo

Leclerc: "Punto alla vittoria del campionato e farò di tutto per riuscirci"

Leclerc: "Punto alla vittoria del campionato e farò di tutto per riuscirci"
Carica commenti
F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato Prime

F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato

Dopo aver stravolto il format di gara per il 2021, il promoter di F2 e F3 ha deciso di fare marcia indietro e tornare al passato dal prossimo anno. L'esperimento non ha funzionato e fortunatamente si è deciso di non insistere.

FIA F2
30 set 2021
Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile Prime

Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile

Campione 2019 in Formula Renault Eurocup, campione 2020 al debutto in F3, attuale leader in Formula 2, Oscar Piastri è uno dei migliori talenti apparsi nelle categorie minori negli ultimi anni. Nonostante i successi, l'australiano sembra passare sempre inosservato e rischia di vedere sfumare il sogno F1.

FIA F2
19 set 2021
Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino" Prime

Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti di questa prima metà di stagione 2021 della Formula 2. A spiccare è Piastri, mentre Shwartzman e Ticktum sono tra i delusi

FIA F2
2 set 2021
Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore Prime

Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore

Dagli esordi come realtà minuscola negli anni '80 a team di riferimento nelle categorie propedeutiche. La storia della Prema è ricca di aneddoti ed in occasione della tappa di Imola della F4 Italiana abbiano incontrato René Rosin per aprire l'album dei ricordi.

FIA F2
25 lug 2021
Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone Prime

Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone

Giunti ad un terzo di stagione la Formula 2 non ha ancora trovato il pilota favorito per il titolo. I veterani hanno deluso le aspettative nei primi 3 round, mentre i rookie hanno brillato e proveranno il colpaccio.

FIA F2
12 giu 2021
Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti Prime

Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti

Il vivaio della Red Bull ha vissuto negli scorsi anni dei periodi di magra, ma adesso sono molti i talenti presenti nella Academy del team 4 volte campione del mondo. Riuscirà Helmut Marko a non bruciarli tutti?

FIA F2
14 mag 2021
F2 2021: conferme e sorprese dopo i test in Bahrain Prime

F2 2021: conferme e sorprese dopo i test in Bahrain

Al termine della prima sessione di test pre-stagionali andata in scena in Bahrain sono emersi nomi di Shwartzman, Vips e Lundgaard quali protagonisti per la lotta al titolo, ma due rookie potrebbero portare scompiglio...

FIA F2
13 mar 2021
F2: veterani e rookie da tenere d'occhio nella stagione 2021 Prime

F2: veterani e rookie da tenere d'occhio nella stagione 2021

Chiusa l'era Schumacher, la Formula 2 si proietta alla stagione 2021 in cerca del suo nuovo re. Tra veterani e rookie saranno molti i piloti in grado di puntare al titolo. Vediamo i favoriti.

FIA F2
18 feb 2021