Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie

F2 | Vesti: "Il ritorno in Prema mi ha dato fiducia, posso vincere"

In vista della stagione 2023 di Formula 2, Frederik Vesti ha fatto ritorno alla Prema, squadra con cui nel 2019 aveva vinto il titolo nella Formula 3 Regional Europea. Il pilota danese è convinto che il suo approdo alla scuderia italiana gli abbia ridato quella fiducia necessaria per imporsi in gara, grazie a uno stretto legame e un gruppo di lavoro con cui aveva già collaborato in passato.

Frederik Vesti, Prema Racing, 1° posizione, sul podio

Dopo aver completato il campionato 2021 di Formula 3 e aver fatto il suo debutto in Formula 2 nel 2022 con la ART Grand Prix, in vista della sua seconda stagione nella categoria cadetta Frederik Vesti ha fatto ritorno alla Prema.

I due anni passati con la squadra francese non si sono dimostrati memorabili, con solo due vittorie messe a referto sul tabellino, una per stagione: risultati che non hanno convinto, spingendo il danese e il team a dividere le proprie strade.

Il pilota junior della Mercedes è tornato sui propri passi, facendo ritorno alla Prema, la stessa squadra che lo aveva seguito nel suo percorso di sviluppo aiutandolo a conquistare il titolo nella Formula 3 Regional Europea nel 2019, dove si impose anche un discreto margine sui propri rivali. Era stata proprio la scuderia italiana a portarlo nel giro del “Circus” facendolo approdare in Formula 3 nel 2020, con rivali del calibro di Oscar Piastri, Logan Sargeant e Theo Pourchaire.   

Vesti ha quindi compiuto una sorta di ritorno alle origini, anche se il primo weekend del nuovo anno non si è rivelato particolarmente emozionante, complice un contatto che lo aveva messo rapidamente fuori dai giochi. Tuttavia, in Arabia Saudita il giovane danese si è reso autore di un buon fine settimana, in cui è riuscito anche a conquistare la sua prima vittoria nella Feature Race dopo il successo ottenuto nella Sprint di Baku del 2022.

Una gara attendista, in cui ha saputo sfruttare al meglio gli errori degli avversari, a partire dal testacoda di Victor Martins, il quale gli ha virtualmente consegnato il primo posto e la vittoria della corsa.

Vesti ritiene che il ritorno alla squadra con cui ha vinto il Campionato europeo di Formula regionale 2019 possa rappresentare uno stimolo in più, che gli ha ridato fiducia dato il legame molto stretto non solo al team, ma anche ad alcuni ingegneri che sono tutt’ora presenti nella squadra.

Frederik Vesti, Prema Racing

Frederik Vesti, Prema Racing

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

"È vero che il ritorno in Prema è avvenuto con l'obiettivo principale di avere intorno a me la buona squadra che avevo in F3. Il mio ingegnere Pedro è ancora il mio ingegnere in Formula 2, il che è fantastico”.

"Ho un legame molto stretto con la Prema e sicuramente riescono a tirare fuori il meglio da me. Con la macchina, alcune piste sono più veloci e altre più lente, non c'è una differenza enorme, ma sicuramente il team mi dà la fiducia necessaria per ottenere vittorie come quella di oggi. Sono molto orgoglioso e felice di essere con Prema".

L’obiettivo della Prema è quello di riprendersi dopo una stagione 2022 in cui ha ottenuto solo tre successi e conclusa al quarto posto in classifica con 241 punti, a oltre 60 lunghezze da MP Motorsport, la squadra che si è aggiudicata il campionato. Quest'anno la Prema ha presentato una formazione rinnovata, con Vesti affiancato dal giovane Ollie Bearman, pilota che fa parte del programma di sviluppo Ferrari.

Il vincitore della gara Frederik Vesti, PREMA Racing

Il vincitore della gara Frederik Vesti, PREMA Racing

Photo by: Formula Motorsport Ltd

Parlando dopo la gara in Arabia Saudita in merito al rendimento del pilota danese, il team principal Rene Rosin ha detto: "Sono impressionato. Questo è ciò che ci aspettiamo da Fred. È un gran lavoratore. Direi che la penalità in Bahrain è stata forse un po' eccessiva, ma non voglio parlarne ulteriormente”.

"Tuttavia, si è lasciato alle spalle il problema e ha iniziato a lavorare come è capace di fare. Avere due ottimi risultati nelle ultime due gare è impressionante e molto, molto importante.

"È un grande risultato per la squadra, perché dimostra che ci siamo, possiamo fare un ottimo lavoro e siamo tornati nelle posizioni che tutti si aspettano da Prema. Dobbiamo solo continuare a lavorare e a spingere in questa direzione e sono sicuro che i risultati continueranno ad arrivare".

 

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F2 | Jeddah: successo per Iwasa e Vesti, delude Pourchaire
Prossimo Articolo F2 | Australia: Iwasa vince e sale in testa in campionato

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia