Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
FP1 in
12 Ore
:
26 Minuti
:
11 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

F2, Sochi: de Vries strappa la pole di forza a Latifi

condivisioni
commenti
F2, Sochi: de Vries strappa la pole di forza a Latifi
Di:
27 set 2019, 14:51

Il leader del campionato ha incrementato il suo vantaggio in classifica grazie alla pole odierna. Latifi scatterà dalla seconda casella davanti a Ilott e Ghiotto.

Nyck de Vries è intenzionato a chiudere già a Sochi la lotta per il titolo. Il pilota della ART Grand Prix, infatti, è stato l’assoluto protagonista del turno di qualifica riuscendo a conquistare la pole ed incrementare di altri 4 punti il vantaggio in classifica su Nicholas Latifi.

Il canadese sembrava essere il principale indiziato per la conquista della pole e nel corso del primo run era riuscito a scrivere il proprio nome in cima alla lista dei tempi grazie, soprattutto, ad un impressionante terzo settore.

De Vries, però, non ha perso la calma e quando ha montato gomme nuove è tornato in pista riuscendo a migliorare i parziali di Latifi sia nel secondo che nell’ultimo settore per poi fermare il cronometro sul tempo di 1’47’’440.

Il pilota del team DAMS ha accusato il colpo e non è stato in grado di rispondere all’olandese pagando alla fine un gap di 260 millesimi. Latifi, domani, dovrà scattare così dalla seconda posizione in griglia.

Ottimo, ancora una volta in qualifica, Callum Ilott. Il pilota del Sauber Junior ha sempre avuto nel giro secco il suo punto di forza ed anche in Russia si è confermato centrando il terzo riferimento di giornata con soli 37 millesimi di ritardo da Latifi.

La seconda fila si chiuderà con Luca Ghiotto. Il pilota del team UNI-Virtuosi è riuscito a migliorare il set up tra libere e qualifiche ed ha ottenuto il quarto tempo in 1’47’’767 grazie ad un secondo tentativo di grande livello.

Il lavoro svolto dal team UNI-Virtuosi ha portato benefici anche a Guanyu Zhou. Il cinese, infatti, ha chiuso alle spalle del proprio compagno di squadra ed ha preceduto un Sergio Sette Camara dal quale ci si attendeva decisamente di più dopo le buone performance al mattino.

Alle spalle di Louis Deletraz, settimo, ha disputato una sessione positiva, considerando i risultati stagionali, Nikita Mazepin. Sul tracciato di casa il russo sembra aver confermato i progressi già visti a Monza ed ha ottenuto l’ottavo tempo in 1’48’’188 precedendo un sempre solido Jordan King.

La top ten si completa con la seconda Carlin affidata a Matsushita. Il giapponese può recriminare per una lunga spiattellata effettuata nel corso del primo tentativo che, di fatto, lo ha privato di una possibilità di giro veloce.

Sedicesimo e diciassettesimo tempo per gli altri due piloti di casa, Artem Markelov e Matevos Isaakyan, mentre da segnalare l’investigazione cui saranno sottoposti Giuliano Alesi e Jack Aitken a seguito del contatto avvenuto ad inizio turno e costato la rottura dell’ala al pilota del team Campos.

Cla Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 Netherlands Nyck De Vries France ART Grand Prix 11 1'47.440     195.949
2 Canada Nicholas Latifi France DAMS 11 1'47.70 0.260 0.260 195.476
3 United Kingdom Callum Ilott Czech Republic Charouz Racing System 11 1'47.737 0.297 0.037 195.409
4 Italy Luca Ghiotto United Kingdom UNI-Virtuosi 11 1'47.767 0.327 0.030 195.354
5 China Guan Yu Zhou United Kingdom UNI-Virtuosi 10 1'47.843 0.403 0.076 195.217
6 Brazil Sergio Sette Camara France DAMS 12 1'48.031 0.591 0.188 194.877
7 Switzerland Louis Délétraz United Kingdom Carlin 12 1'48.188 0.748 0.157 194.594
8 Russian Federation Nikita Mazepin France ART Grand Prix 12 1'48.226 0.786 0.038 194.526
9 United Kingdom Jordan King Netherlands MP Motorsport 10 1'48.320 0.880 0.094 194.357
10 Japan Nobuharu Matsushita United Kingdom Carlin 8 1'48.396 0.956 0.076 194.221
11 Germany Mick Schumacher Italy Prema Powerteam 10 1'48.444 1.004 0.048 194.135
12 United Kingdom Jack Aitken Spain Campos Racing 11 1'48.477 1.037 0.033 194.076
13 Indonesia Sean Gelael Italy Prema Powerteam 10 1'48.567 1.127 0.090 193.915
14 France Giuliano Alesi Italy Trident 10 1'48.850 1.410 0.283 193.411
15 Switzerland Ralph Boschung Italy Trident 10 1'48.880 1.440 0.030 193.357
16 Russian Federation Artem Markelov United Kingdom Arden International 11 1'49.244 1.804 0.364 192.713
17 Russian Federation Matevos Isaakyan Czech Republic Charouz Racing System 10 1'49.497 2.057 0.253 192.268
18 Colombia Tatiana Calderón United Kingdom Arden International 11 1'50.255 2.815 0.758 190.946
19 Japan Marino Sato Spain Campos Racing 10 1'50.311 2.871 0.056 190.849
20 India Mahaveer Raghunathan Netherlands MP Motorsport 11 1'51.949 4.509 1.638 188.057
Scorrimento
Lista

Tatiana Calderon, Arden

Tatiana Calderon, Arden
1/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Tatiana Calderon, Arden

Tatiana Calderon, Arden
2/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Sergio Sette Camara, Dams

Sergio Sette Camara, Dams
3/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Sergio Sette Camara, Dams

Sergio Sette Camara, Dams
4/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Sean Gelael, Prema Racing

Sean Gelael, Prema Racing
5/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Sean Gelael, Prema Racing

Sean Gelael, Prema Racing
6/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Sean Gelael, Prema Racing

Sean Gelael, Prema Racing
7/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Ralph Boschung, Trident

Ralph Boschung, Trident
8/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Ralph Boschung, Trident

Ralph Boschung, Trident
9/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Nyck De Vries, ART Grand Prix

Nyck De Vries, ART Grand Prix
10/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, Carlin

Nobuharu Matsushita, Carlin
11/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Nyck De Vries, ART Grand Prix

Nyck De Vries, ART Grand Prix
12/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Nyck De Vries, ART Grand Prix

Nyck De Vries, ART Grand Prix
13/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, Carlin

Nobuharu Matsushita, Carlin
14/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, Carlin

Nobuharu Matsushita, Carlin
15/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Nikita Mazepin, ART Grand Prix

Nikita Mazepin, ART Grand Prix
16/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Mick Schumacher, Prema Racing

Mick Schumacher, Prema Racing
17/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Nicholas Latifi, Dams, Sergio Sette Camara, Dams e Nyck De Vries, ART Grand Prix

Nicholas Latifi, Dams, Sergio Sette Camara, Dams e Nyck De Vries, ART Grand Prix
18/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Matevos Isakkyan, Sauber Junior Team by Charouz

Matevos Isakkyan, Sauber Junior Team by Charouz
19/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Marino Sato, Campos Racing

Marino Sato, Campos Racing
20/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Mahaveer Raghunathan, MP Motorsport

Mahaveer Raghunathan, MP Motorsport
21/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Mahaveer Raghunathan, MP Motorsport

Mahaveer Raghunathan, MP Motorsport
22/22

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Prossimo Articolo
I piloti della Academy Renault in pista con il casco di Hubert

Articolo precedente

I piloti della Academy Renault in pista con il casco di Hubert

Prossimo Articolo

Correa ha scelto: proverà la ricostruzione del piede destro!

Correa ha scelto: proverà la ricostruzione del piede destro!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2
Evento Sochi
Piloti Nicholas Latifi , Nyck De Vries
Team ART Grand Prix
Autore Marco Di Marco