Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
FP1 in
06 Ore
:
33 Minuti
:
20 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

F2, Monza: Ghiotto piazza la zampata nelle Libere

condivisioni
commenti
F2, Monza: Ghiotto piazza la zampata nelle Libere
Di:
6 set 2019, 12:04

Il pilota italiano ha ottenuto il miglior crono della sessione precedendo de Vries. Nicholas Latifi ha chiuso lontano dalla vetta con il sesto tempo e sei decimi di ritardo.

A distanza di una settimana dal drammatico incidente di Spa costato la vita ad Anthoine Hubert, i piloti della Formula 2 sono tornati in pista a Monza per disputare il turno di prove libere.

Tutti team hanno voluto onorare la memoria del giovane francese posizionando sulle proprie vetture adesivi dedicati sia ad Hubert che a Juan Manuel Correa, pilota del Sauber Junior Team rimasto ferito nello scontro.

Il tracciato di Monza si è presentato con un asfalto asciutto che ha reso il tutto più semplice ai piloti della F2. A far segnare il miglior tempo al termine del turno è stato Luca Ghiotto.

Il portacolori del team UNI-Virtuosi è stato abile a beffare un Nyck de Vries subito in palla per ottenere quale miglior crono 1’33’’017, ma sia l’italiano che il suo compagno di squadra Guanyu Zhou sono stati messi sotto investigazione per aver effettuato l’installation lap con gomme da bagnato quando la direzione gara non aveva dato indicazioni in merito alla presenza di acqua in pista.

Alle spalle di Ghiotto, come detto, ha chiuso l’attuale leader del campionato Nyck de Vries. L’olandese ha sempre avuto un ottimo rapporto con il tracciato di Monza e sin dalle prime fasi del turno ha confermato questo feeling con il secondo tempo in 1’33’’120 candidandosi ad un ruolo da protagonista nelle qualifiche.

Ottima la performance dei due piloti del team Carlin. Louis Deletraz e Nobuharu Matsushita hanno infatti chiuso con il terzo e quarto riferimento con due e tre decimi di ritardo dal tempo di Ghiotto, mentre Jack Aitken ha completato la top five accusando per sei decimi di gap dalla vetta.

Proprio in sei decimi sono racchiusi numerosi piloti a partire dal principale rivale di de Vries, Nicholas Latifi. Il canadese non è sembrato aver trovato ancora il set up ideale sulla sua DAMS ed ha chiuso il turno con il sesto tempo in 1’33’’680. Le apparenti difficoltà del team francese sono state confermate anche dall’undicesimo crono di Sergio Sette Camara.

Guanyu Zhou ha firmato la settima prestazione di giornata precedendo un Mick Schumacher in cerca di conferme dopo un trend positivo iniziato in Ungheria. Il tedesco, che nel 2017 ha colto proprio a Monza il suo primo podio nella F3 Europea, ha chiuso con il crono di 1’33’’768 precedendo il proprio compagno di team Gelael e l’unica vettura del Sauber Racing Team presente in pista affidata a Callum Ilott.

Cla Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 Italy Luca Ghiotto United Kingdom UNI-Virtuosi 13 1'33.017     224.204
2 Netherlands Nyck De Vries France ART Grand Prix 12 1'33.120 0.103 0.103 223.956
3 Switzerland Louis Délétraz United Kingdom Carlin 13 1'33.298 0.281 0.178 223.528
4 Japan Nobuharu Matsushita United Kingdom Carlin 13 1'33.388 0.371 0.090 223.313
5 United Kingdom Jack Aitken Spain Campos Racing 12 1'33.676 0.659 0.288 222.626
6 Canada Nicholas Latifi France DAMS 12 1'33.680 0.663 0.004 222.617
7 China Guan Yu Zhou United Kingdom UNI-Virtuosi 12 1'33.707 0.690 0.027 222.553
8 Germany Mick Schumacher Italy Prema Powerteam 12 1'33.768 0.751 0.061 222.408
9 Indonesia Sean Gelael Italy Prema Powerteam 11 1'33.791 0.774 0.023 222.353
10 United Kingdom Callum Ilott Czech Republic Charouz Racing System 17 1'33.955 0.938 0.164 221.965
11 Brazil Sergio Sette Camara France DAMS 12 1'33.973 0.956 0.018 221.923
12 France Giuliano Alesi Italy Trident 8 1'34.023 1.006 0.050 221.805
13 Russian Federation Nikita Mazepin France ART Grand Prix 12 1'34.064 1.047 0.041 221.708
14 United Kingdom Jordan King Netherlands MP Motorsport 13 1'34.556 1.539 0.492 220.555
15 Japan Marino Sato Spain Campos Racing 15 1'35.076 2.059 0.520 219.348
16 Colombia Tatiana Calderón United Kingdom Arden International 11 1'36.691 3.674 1.615 215.685
17 India Mahaveer Raghunathan Netherlands MP Motorsport 18 1'36.909 3.892 0.218 215.199
Prossimo Articolo
Sequestrata la vettura di Alesi, Boschung salta Monza

Articolo precedente

Sequestrata la vettura di Alesi, Boschung salta Monza

Prossimo Articolo

F2, Monza: la pioggia bacia Callum Ilott in qualifica

F2, Monza: la pioggia bacia Callum Ilott in qualifica
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2
Evento Monza
Piloti Luca Ghiotto
Team UNI-Virtuosi
Autore Marco Di Marco