Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
22 nov
-
22 nov
Libere 1 in
09 Ore
:
39 Minuti
:
40 Secondi
G
Ad Diriyah E-prix II
23 nov
-
23 nov
Libere 3 in
1 giorno
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

F2, Monaco: Hubert sconfigge Deletraz al fotofinish e conquista il successo nella Sprint Race

condivisioni
commenti
F2, Monaco: Hubert sconfigge Deletraz al fotofinish e conquista il successo nella Sprint Race
Di:
25 mag 2019, 16:23

Prima vittoria stagionale per il rookie della Arden che nel finale resiste con i denti alla pressione di Deletraz. Zhou completa il podio con una grande prestazione. Ghiotto costretto al ritiro.

Anthoine Hubert ha dovuto soffrire più del dovuto per portare a casa la prima vittoria in carriera in F2, ma ha scelto il palcoscenico di Monaco per conquistare un successo ampiamente meritato dopo un inizio di stagione decisamente convincente.

Il campione 2018 della GP3 Series ha approfitto al meglio della partenza dalla pole, ottenuta grazie all’inversione della griglia, ed ha condotto tutti e 30 i giri della Sprint Race senza commettere mai una sbavatura per poi resistere con i denti nel finale alla pressione crescente di Deletraz.

Lo svizzero, apparso decisamente più in palla rispetto al francese, ha condotto buona parte di gara alternando il divario tra 8 decimi ed 1’’3, ma nei giri finali ha rotto gli indugi ed ha chiesto il massimo alle proprie Pirelli.

Deletraz ha così messo il muso della propria Carlina negli scarichi della Arden di Hubert e sotto la bandiera a scacchi ha tentato di beffare il francese finendo in seconda posizione per pochi millesimi, replicando così il risultato di 12 mesi fa.

Ottimo terzo posto per Guanyu Zhou. Il cinese del team UNI-Virtuosi è stato protagonista di un avvio eccellente ed ha subito beffato Markelov saltando così in terza posizione. Il pilota della Academy Renault non ha vissuto una gara facile ed ha dovuto fare i conti con un Markelov scatenato.

Il russo, infatti, ha sempre seguito come un’ombra il cinese cercando di indurlo in errore, ma Zhou è riuscito a resistere al veterano della MP Motorsport, nonostante un ritmo non irresistibile, ed ha portato a casa un terzo gradino del podio di grande spessore.

Anonima la gara di Boccolacci, quinto e mai in grado di tenere il ritmo dei piloti che lo precedevano, mentre decisamente sofferta è stata la Sprint Race di Sette Camara.

Il brasiliano del team DAMS ha perso due posizioni in avvio a causa di una partenza incerta ed ha chiuso in sesta posizione avendo però la sagoma di de Vries minacciosa negli specchietti.

Il pilota della ART Grand Prix, in questo weekend, ha dato prova di grande maturità. Al venerdì ha conquistato la pole ed al sabato ha convertito la partenza dal primo posto in una vittoria, mentre oggi, dopo essere scattato dall’ottava casella, ha chiuso in settima posizione, complice il ritiro di Boschung, ed ha così riaperto la lotta per il titolo portandosi ad un solo punto di ritardo da Latifi.

Il canadese deve recriminare la scellerata condotta di gara di ieri che l’ha costretto a scattare a centro gruppo nella Sprint Race. Latifi, oggi, non è riuscito a fare meglio del decimo posto trovandosi impossibilitato ad attaccare sia Nobuharu Matsushita, nono, che Nyck de Vries.

Weekend da dimenticare, infine, per Luca Ghiotto. Il pilota italiano, dopo l’ottimo secondo posto colto sul campo nella Feature Race, ha visto svanire i propri sforzi a causa di una irregolarità tecnica ed oggi è stato costretto a scattare dal fondo della griglia.

Al giro numero 7, quando si trovava alle spalle di un Raghunathan già penalizzato di 10’’, Ghiotto ha cercato il sorpasso al tornantino del Loews ma ha sbagliato ed è andato addosso all’indiano causando il ritiro per entrambi.

Gli zero punti raccolti in questo round di Monaco mantengono Luca in terza posizione in classifica piloti a quota 64, mentre de Vries ha ridotto notevolmente il divario da Latifi ed insegue il canadese con 92 punti ad una sola lunghezza di ritardo dalla vetta.

Cla Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph Punti
1 France Anthoine Hubert Arden International 30 -        
2 Switzerland Louis Délétraz Carlin 30 0.0        
3 China Guan Yu Zhou UNI-Virtuosi 30 0.9 0.900 0.900    
4 Russian Federation Artem Markelov MP Motorsport 30 2.4 2.400 1.500    
5 France Dorian Boccolacci Campos Racing 30 13.6 13.600 11.200    
6 Brazil Sergio Sette Camara DAMS 30 16.3 16.300 2.700    
7 Netherlands Nyck De Vries ART Grand Prix 30 16.9 16.900 0.600    
8 Russian Federation Nikita Mazepin ART Grand Prix 30 17.3 17.300 0.400    
9 Japan Nobuharu Matsushita Carlin 30 18.7 18.700 1.400    
10 Canada Nicholas Latifi DAMS 30 19.3 19.300 0.600    
11 Germany Mick Schumacher Prema Powerteam 30 21.5 21.500 2.200    
12 United States Juan Manuel Correa Charouz Racing System 30 22.6 22.600 1.100    
13 United Kingdom Jack Aitken Campos Racing 30 23.2 23.200 0.600    
14 United Kingdom Callum Ilott Charouz Racing System 30 24.8 24.800 1.600    
15 Indonesia Sean Gelael Prema Powerteam 29 1 lap 1 Lap 1 Lap    
  France Giuliano Alesi Trident 17 13 laps 13 Laps 12 Laps    
  Switzerland Ralph Boschung Trident 9 21 laps 21 Laps 8 Laps    
  India Mahaveer Raghunathan MP Motorsport 6 24 laps 24 Laps 3 Laps    
  Italy Luca Ghiotto UNI-Virtuosi 6 24 laps 24 Laps 0.000    
  Colombia Tatiana Calderón Arden International 2 28 laps 28 Laps 4 Laps    
Scorrimento
Lista

Sergio Sette Camara, Dams, precede Anthoine Hubert, Arden e Mick Schumacher, Prema Racing all'inizio

Sergio Sette Camara, Dams, precede Anthoine Hubert, Arden e Mick Schumacher, Prema Racing all'inizio
1/18

Foto di: FIA Formula 2

Sean Gelael, Prema Racing

Sean Gelael, Prema Racing
2/18

Foto di: FIA Formula 2

Sean Gelael, Prema Racing

Sean Gelael, Prema Racing
3/18

Foto di: FIA Formula 2

Sean Gelael, Prema Racing, guida con un ala danneggiata

Sean Gelael, Prema Racing, guida con un ala danneggiata
4/18

Foto di: FIA Formula 2

Ralph Boschung, Trident

Ralph Boschung, Trident
5/18

Foto di: FIA Formula 2

Nyck De Vries, ART Grand Prix, precede Luca Ghiotto, UNI Virtuosi Racing, Nicholas Latifi, Dams e il resto delle auto all'inizio

Nyck De Vries, ART Grand Prix, precede Luca Ghiotto, UNI Virtuosi Racing, Nicholas Latifi, Dams e il resto delle auto all'inizio
6/18

Foto di: FIA Formula 2

Ralph Boschung, Trident

Ralph Boschung, Trident
7/18

Foto di: FIA Formula 2

Nyck De Vries, ART Grand Prix Luca Ghiotto, UNI Virtuosi Racing

Nyck De Vries, ART Grand Prix Luca Ghiotto, UNI Virtuosi Racing
8/18

Foto di: FIA Formula 2

Nyck De Vries, ART Grand Prix precede Luca Ghiotto, UNI Virtuosi Racing all'inizio della gara

Nyck De Vries, ART Grand Prix precede Luca Ghiotto, UNI Virtuosi Racing all'inizio della gara
9/18

Foto di: FIA Formula 2

Nyck De Vries, ART Grand Prix

Nyck De Vries, ART Grand Prix
10/18

Foto di: FIA Formula 2

Nyck De Vries, ART Grand Prix

Nyck De Vries, ART Grand Prix
11/18

Foto di: FIA Formula 2

Nobuharu Matsushita, Carlin e Sean Gelael, Prema Racing

Nobuharu Matsushita, Carlin e Sean Gelael, Prema Racing
12/18

Foto di: FIA Formula 2

Nicholas Latifi, Dams

Nicholas Latifi, Dams
13/18

Foto di: FIA Formula 2

Nicholas Latifi, Dams

Nicholas Latifi, Dams
14/18

Foto di: FIA Formula 2

Nobuharu Matsushita, Carlin

Nobuharu Matsushita, Carlin
15/18

Foto di: FIA Formula 2

Nikita Mazepin, ART Grand Prix

Nikita Mazepin, ART Grand Prix
16/18

Foto di: FIA Formula 2

Nikita Mazepin, ART Grand Prix

Nikita Mazepin, ART Grand Prix
17/18

Foto di: FIA Formula 2

Nikita Mazepin, ART Grand Prix

Nikita Mazepin, ART Grand Prix
18/18

Foto di: FIA Formula 2

Prossimo Articolo
Clamoroso a Monaco: Ghiotto squalificato al termine della Feature Race!

Articolo precedente

Clamoroso a Monaco: Ghiotto squalificato al termine della Feature Race!

Prossimo Articolo

F2, Monaco: Ghiotto arretrato di 3 posizioni in griglia in Francia per il contatto con Raghunathan

F2, Monaco: Ghiotto arretrato di 3 posizioni in griglia in Francia per il contatto con Raghunathan
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2
Evento Montecarlo
Sotto-evento Gara 2
Piloti Anthoine Hubert
Team Arden International
Autore Marco Di Marco