Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
3 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
59 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

F2, Monaco: De Vries in pole, seconda fila per Ghiotto e Schumi Jr

condivisioni
commenti
F2, Monaco: De Vries in pole, seconda fila per Ghiotto e Schumi Jr
Di:
23 mag 2019, 12:55

Il pilota olandese ha sfoderato un giro clamoroso nel Gruppo B, soffiando la pole ad Ilott, che invece era stato il più veloce nel Gruppo A. A seguire ci sono l'italiano ed il figlio d'arte, alla miglior qualifica in F2.

Nyck De Vries è stato il mattatore delle qualifiche del round di Monaco della Formula 2, portandosi a casa la pole position ed i primi 4 punti messi in palio nel weekend del Principato, con una prestazione veramente maiuscola.

L'olandese della ART Grand Prix ha sfoderato un crono di 1'20"676, mettendo tutti in fila nel turno riservato ai piloti con numero pari. Sul cittadino monegasco, come da tradizione, i piloti vengono divisi in due gruppi per cercare di ridurre al minimo i problemi di traffico.

Quella di De Vries è stata una prestazione decisamente migliore rispetto a quella con cui Callum Ilott aveva comandato nel Gruppo A (quello dei piloti con numero dispari), che invece si era fermato a 1'21"462 con la vettura del Sauber Junior Team. La pole è andata quindi all'olandese, che dividerà la prima fila proprio con il britannico della Ferrari Driver Academy.

Ad essere particolarmente interessante però è la seconda fila, che sarà aperta da Luca Ghiotto, che è stato il solo a scendere sotto al muro dell'1'21" oltre a De Vries. Con il format che però alterna un pilota del Gruppo B (il più veloce) ad uno del Gruppo A in ogni fila, il pilota della Uni Virtuosi dovrà schierarsi terzo pur avendo fatto segnare il secondo tempo assoluto.

A rovescio, invece, il secondo tempo nel Gruppo A premia Mick Schumacher, che prenderà il via da una quarta posizione che vale il suo miglior risultato in qualifica da quando corre in Formula 2. Solo quinto invece il leader del campionato Nicholas Latifi, autore del terzo tempo nel Gruppo B con la vettura della Dams. A dividere la terza fila con lui c'è il compagno di squadra Sergio Sette Camara. Il canadese però dovrà fare i conti con una penalità di tre posizioni in griglia rimediata per essere uscito dai box alla fine delle libere con il semaforo rosso, arretrando quindi ottavo.

Continuando a scorrere la classifica, in quarta fila troviamo Sean Gelael ed Anthoine Hubert, mentre in quinta il giapponese Nobuharu Matsushita e Louis Deletraz (anche se i primi tre guadagneranno tutti una posizione). Solo 11esimo invece il rientrante Artem Markelov, mentre è 13esimo Dorian Boccolacci, autore dell'unico incidente delle qualifiche durante il Gruppo B, andando a sbattere alla seconda delle Piscine. Il francese però è stato bravo a riportare la sua monoposto ai box senza il bisogno della bandiera rossa, nonostante fosse danneggiata in maniera piuttosto importante.

Solo 17esimo Giuliano Alesi, che avrà al suo fianco uno sfortunatissimo Jack Aitken, che ha visto il suo giro migliore rovinato dal traffico di Mahaveer Raghunathan e quindi si è ritrovato al fondo della classifica del Gruppo A e dello schieramento di partenza.

Gruppo B

Cla Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 Netherlands Nyck De Vries ART Grand Prix 11 1'20.676     148.906
2 Italy Luca Ghiotto UNI-Virtuosi 10 1'20.924 0.248 0.248 148.450
3 Canada Nicholas Latifi DAMS 9 1'21.130 0.454 0.206 148.073
4 Indonesia Sean Gelael Prema Powerteam 10 1'21.598 0.922 0.468 147.224
5 Japan Nobuharu Matsushita Carlin 11 1'21.807 1.131 0.209 146.848
6 Russian Federation Artem Markelov MP Motorsport 11 1'22.086 1.410 0.279 146.348
7 France Dorian Boccolacci Campos Racing 8 1'22.290 1.614 0.204 145.986
8 United States Juan Manuel Correa Charouz Racing System 11 1'22.437 1.761 0.147 145.725
9 France Giuliano Alesi Trident 11 1'22.785 2.109 0.348 145.113
10 Colombia Tatiana Calderón Arden International 10 1'24.791 4.115 2.006 141.680

Gruppo A

Cla Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 United Kingdom Callum Ilott Charouz Racing System 10 1'21.462     147.469
2 Germany Mick Schumacher Prema Powerteam 11 1'21.469 0.007 0.007 147.457
3 Brazil Sergio Sette Camara DAMS 10 1'21.537 0.075 0.068 147.334
4 France Anthoine Hubert Arden International 9 1'21.675 0.213 0.138 147.085
5 Switzerland Louis Délétraz Carlin 11 1'21.936 0.474 0.261 146.616
6 Russian Federation Nikita Mazepin ART Grand Prix 11 1'22.089 0.627 0.153 146.343
7 Switzerland Ralph Boschung Trident 11 1'22.233 0.771 0.144 146.087
8 China Guan Yu Zhou UNI-Virtuosi 10 1'22.772 1.310 0.539 145.136
9 United Kingdom Jack Aitken Campos Racing 10 1'22.877 1.415 0.105 144.952
10 India Mahaveer Raghunathan MP Motorsport 11 1'26.522 5.060 3.645 138.845
Prossimo Articolo
F2, Monaco: Nicholas Latifi fa subito la voce grossa nelle Libere

Articolo precedente

F2, Monaco: Nicholas Latifi fa subito la voce grossa nelle Libere

Prossimo Articolo

F2, Monaco: Schumacher crea il caos, de Vries si prende la Feature Race

F2, Monaco: Schumacher crea il caos, de Vries si prende la Feature Race
Carica commenti