Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
20 Ore
:
44 Minuti
:
30 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento in corso . . .
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
63 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

F2, Austria: Deletraz brilla nelle Libere, de Vries e Ghiotto seguono ad un soffio

condivisioni
commenti
F2, Austria: Deletraz brilla nelle Libere, de Vries e Ghiotto seguono ad un soffio
Di:
28 giu 2019, 13:28

Il pilota del team Carlin ha ottenuto il miglior tempo della sessione, ma il leader del campionato ed il pilota della UNI-Virtuosi hanno chiuso con distacchi di pochi millesimi dalla vetta.

Il turno di prove libere andato in scena sul tracciato del Red Bull Ring ha visto i piloti della F2 impegnati alla ricerca del miglior assetto possibile per evitare un rapido degrado degli pneumatici.

Molti piloti, tra i quali il leader della sessione Deletraz, hanno infatti accusato una usura eccessiva delle Pirelli e sarà quindi fondamentale trovare il giusto compromesso tra la velocità in qualifica e la costanza in gara per evitare di dover effettuare una sosta supplementare che pregiudicherebbe il risultato finale.

Come detto, al termine del turno mattutino, è stato Louis Deletraz ad occupare la prima posizione nella classifica dei tempi. Lo svizzero del team Carlin ha ottenuto il miglior crono in 1’14’’782 ed è riuscito a precedere il leader del campionato, Nyck de Vries, per soli 58 millesimi.

Il distacco tra i primi tre visto al termine delle Libere è davvero minimo. Alle spalle di de Vries, infatti, si è piazzato un Luca Ghiotto alla ricerca del riscatto dopo un weekend al Paul Ricard da dimenticare. Il pilota dell’UNI-Virtuosi ha chiuso con il terzo tempo ed un gap da Deletraz di appena 87 millesimi.

Più distanti, invece, i piloti dalla quarta posizione in giù. Nicholas Latifi, chiamato anch’egli alla riscossa dopo aver perso il comando della graduatoria in campionato, ha ottenuto il quarto riferimento di giornata in 1’15’’040 ed è stato il primo a non scendere sotto il muro del minuto e quindici secondi pagando anche un gap di 2 decimi dalla vetta, mentre alle spalle del canadese soltanto 13 millesimi hanno impedito a Jack Aitken di chiudere con il quarto tempo.

Sergio Sette Camara, già grande protagonista in Francia, ha continuato a brillare anche in terra austriaca con il sesto riferimento ed un gap dalla vetta di 301 millesimi, mentre alle spalle del brasiliano ha centrato il settimo tempo un Callum Ilott come sempre molto veloce sul giro secco ma ancora lontano dal concretizzare in gara.

La giornata positiva in casa Carlin è stata sottolineata dall’ottavo tempo firmato Matsushita, mentre alle spalle del giapponese supportato dalla Honda hanno completato la top ten Zhou e Gelael.

C’era grande curiosità per i volti nuovi giunti in F2 in questo appuntamento austriaco. Arjun Maini, chiamato in Campos al posto di Boccolacci, ha ottenuto il sedicesimo tempo in 1’15’’949 ed ha preceduto Jordan King, mentre Pato O’Ward e Ryan Tveter hanno centrato il diciottesimo e diciannovesimo tempo con ritardi dalla vetta tra 1’’4 ed 1’’6.

Cla Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 Switzerland Louis Délétraz Carlin 26 1'14.782     208.253
2 Netherlands Nyck De Vries ART Grand Prix 24 1'14.840 0.058 0.058 208.091
3 Italy Luca Ghiotto UNI-Virtuosi 24 1'14.869 0.087 0.029 208.011
4 Canada Nicholas Latifi DAMS 23 1'15.040 0.258 0.171 207.537
5 United Kingdom Jack Aitken Campos Racing 25 1'15.053 0.271 0.013 207.501
6 Brazil Sergio Sette Camara DAMS 24 1'15.083 0.301 0.030 207.418
7 United Kingdom Callum Ilott Charouz Racing System 27 1'15.151 0.369 0.068 207.230
8 Japan Nobuharu Matsushita Carlin 25 1'15.177 0.395 0.026 207.159
9 China Guan Yu Zhou UNI-Virtuosi 24 1'15.199 0.417 0.022 207.098
10 Indonesia Sean Gelael Prema Powerteam 25 1'15.261 0.479 0.062 206.927
11 Russian Federation Nikita Mazepin ART Grand Prix 25 1'15.277 0.495 0.016 206.883
12 Germany Mick Schumacher Prema Powerteam 25 1'15.288 0.506 0.011 206.853
13 United States Juan Manuel Correa Charouz Racing System 27 1'15.323 0.541 0.035 206.757
14 France Giuliano Alesi Trident 27 1'15.529 0.747 0.206 206.193
15 France Anthoine Hubert Arden International 27 1'15.714 0.932 0.185 205.689
16 India Arjun Maini Campos Racing 28 1'15.949 1.167 0.235 205.053
17 United Kingdom Jordan King MP Motorsport 16 1'16.009 1.227 0.060 204.891
18 Mexico Patricio O'Ward MP Motorsport 24 1'16.264 1.482 0.255 204.206
19 United States Ryan Tveter Trident 26 1'16.388 1.606 0.124 203.874
20 Colombia Tatiana Calderón Arden International 24 1'17.159 2.377 0.771 201.837
Prossimo Articolo
Novità in casa Trident: al Red Bull Ring debutta in F2 Tveter al posto di Boschung

Articolo precedente

Novità in casa Trident: al Red Bull Ring debutta in F2 Tveter al posto di Boschung

Prossimo Articolo

F2, Austria: de Vries detta legge in qualifica, Hubert sorprende col secondo tempo

F2, Austria: de Vries detta legge in qualifica, Hubert sorprende col secondo tempo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2
Evento Spielberg
Sotto-evento Prove libere
Piloti Nyck De Vries , Luca Ghiotto , Louis Délétraz
Team Carlin
Autore Marco Di Marco