Antonio Giovinazzi centra la sua prima pole in GP2 a Baku

Grande prova del pilota della Prema, che è venuto fuori su una pista nuova anche per i più esperti, precedendo Matsushita e Sirotkin. Per i nostri però è stata una grande qualifica, perché Ghiotto e Marciello sono quarto e quinto.

Antonio Giovinazzi probabilmente si ricorderà a lungo il suo debutto sul tracciato di Baku. Aprofittando del fatto che in Azerbaigian non avevano riferimento neanche i piloti più esperti, il pilota italiano ha infatti firmato la sua prima pole position in GP2.

In una qualifica posticipata a causa di un problema con i cordoli, che ne ha impedito il regolare svolgimento a cavallo tra i due turni di prove libere della Formula 1, il portacolori della Prema ha messo tutti in fila con un crono di 1'51"752.

Oltre a lui, solamente il giapponese Nobuharu Matsushita è riuscito ad infrangere il muro dell'1'52", chiudendo con un gap di meno di un decimo con la sua monoposto della ART Grand Prix. Più staccati invece tutti gli altri, a partire dalla monoposto gemella di quella del giapponese, ovvero quella affidata al russo Sergey Sirotkin, che ha pagato quasi otto decimi.

Dietro di lui però è stata una qualifica particolarmente positiva anche per gli altri due italiani in pista, ovvero Luca Ghiotto e Raffaele Marciello, che scatteranno rispettivamente dalla quarta e dalla quinta posizione.

Attardati invece i battistrada della classifica del campionato: il leader Norman Nato è nono ed il suo inseguitore Artem Markelov 12esimo, con il terzo Alex Lynn nella sua scia. La gara di domani, dunque, rappresenta un'ottima occasione per tutti gli inseguitori.

Da segnalare poi che è stata esposta anche la bandiera rossa quando Daniel De Jong e Philo Paz Armand sono finiti in contemporanea nella via di fuga della curva 3, con il secondo che non è più riuscito a riprendere la via della pista.

Pos.PilotaTeamGap
1  Antonio Giovinazzi Prema Racing 1:51.752
2  Nobuharu Matsushita ART Grand Prix 1:51.841
3  Sergey Sirotkin ART Grand Prix 1:52.532
4  Raffaele Marciello Russian Time 1:52.555
5  Luca Ghiotto Trident 1:52.691
6  Oliver Rowland MP Motorsport 1:52.739
7  Marvin Kirchhofer Carlin 1:52.756
8  Pierre Gasly Prema Racing 1:52.760
9  Norman Nato Racing Engineering 1:52.929
10  Sergio Canamasas Carlin 1:52.962
11  Jordan King Racing Engineering 1:52.962
12  Artem Markelov Russian Time 1:53.040
13  Alex Lynn DAMS 1:53.092
14  Nicholas Latifi DAMS 1:53.226
15  Mitch Evans Campos 1:53.401
16  Arthur Pic Rapax 1:53.702
17  Daniel De Jong MP Motorsport 1:54.000
18  Jimmy Eriksson Arden 1:54.034
19  Gustav Malja Rapax 1:54.213
20  Sean Gelael Campos 1:54.717
21  Nabil Jeffri Arden 1:55.333
22  Philo Paz Armand Trident 1:57.692

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Evento Baku
Sub-evento Venerdì, qualifiche
Circuito Streets of Baku
Piloti Antonio Giovinazzi
Team Prema Powerteam
Articolo di tipo Qualifiche