Albon sorprende e conquista il miglior tempo nelle Libere di Abu Dhabi

condivisioni
commenti
Albon sorprende e conquista il miglior tempo nelle Libere di Abu Dhabi
Di:
24 nov 2017, 08:43

Il pilota della ART Grand Prix è l'unico a scendere sotto il muro del minuto e cinquantanove e svetta precedendo Nato e de Vries. Buon quinto tempo per Fuoco, mentre Leclerc è solamente nono a sei decimi. In difficoltà Ghiotto ed il deb Norris.

Dopo che i giochi per il titolo piloti si sono conclusi con un round di anticipo a Jerez, dove Charles Leclerc si è laureato campione al debutto nella categoria, i piloti della Formula 2 sono tornati in pista ad Abu Dhabi per affrontare l'ultimo appuntamento stagionale che deciderà le sorti per il titolo riservato ai team e manderà definitivamente in pensione le Dallara GP2/11 dotate del motore aspirato.

La sorpresa delle Libere è giunta dal nome in cima alla lista dei tempi. Non è stato, infatti, il solito Leclerc a dettare il passo sul tracciato di Yas Marina, bensì il suo rivale in GP3 Alexander Albon. Il pilota della ART Grand Prix, protagonista di una stagione decisamente al di sotto delle aspettative, ha fermato il cronometro sul tempo di 1'48''974 diventando così l'unico a scendere sotto il limite del minuto e qurantanove e confermando il buon feeling con il circuito già visto lo scorso anno.

Norman Nato ha centrato il secondo crono pagando un gap da Albon di 1 decimo girando in 1'49''109, mentre alle spalle del francese troviamo un sempre velocissimo Nyck de Vries. L'olandese, sempre tra i migliori nel giro secco, ha accusato un ritardo di 2 decimi dalla vetta e si candida ad un ruolo da protagonista per le qualifiche pomeridiane.

Il team ART Grand Prix è apparso subito in palla sin dai primi metri, prova ne sia il quarto crono di Matsushita bravo ad ottenere il riferimento di 1'49''243 a soli 3 centesimi di ritardo da de Vries, mentre alle spalle del giapponese Antonio Fuoco ha fatto capire di poter dire la sua in questo weekend.

Il pilota della Prema, decisamente rinato in questa seconda metà di stagione, ha trovato un ottimo feeling con l'asfalto di Abu Dhabi sin dai minuti iniziali della sessione ed il crono di 1'49''285, centrato precedendo Oliver Rowland, indica come Antonio possa concludere in crescendo questo campionato.

Rowland è stato protagonista di una sessione interlocutoria. Il britannico, al momento secondo in classifica piloti, ha accusato una perdita dall'estintore nei minuti iniziali del turno per poi rischiare di tamponare una vettura del team Rapax, eccessivamente lenta in pista, qualche minuto dopo.

Alle spalle del britannico troviamo il diretto inseguitore di Rowland in classifica piloti, Artem Markelov. Anche per il russo c'è stato qualche brivido con una vettura più lenta, ma nonostante questo episodio, il pilota del Russian Time ha centrato il settimo riferimento di giornata pagando un gap di 6 centesimi proprio da Rowland.

Smaltita la delusione per la vittoria sfumata a Macao, Sergio Sette Camara è tornato nell'abitacolo della sua Dallara del team MP Motorsport centrando l'ottavo crono in 1'49''560 precedendo addirittura un Charles Leclerc apparso incredibilmente lontano dai primi.

Sono infatti ben sei i decimi di ritardo che il monegasco ha pagato dal tempo firmato da Albon. Un evento accaduto raramente in questa stagione che evidenzia, qualora ce ne fosse bisogno, la prova di forza mostrata da Leclerc nel 2017.

Gustav Malja ha completato la top ten con il crono di 1'49''874, mentre Luca Ghiotto non ha brillato particolarmente in questa sessione centrando il tredicesimo tempo in 1'50''121, ma siamo certi che il pilota del Russian Time si riscatterà in qualifica mostrando il suo vero valore.

Da segnalare, infine, il difficile esordio di Lando Norris. Il campione della F.3 Europea, dopo le trasferte in Brasile ed a Macao, è giunto ad Abu Dhabi per la prima presa di contatto ufficiale con una monoposto della Formula 2.

Lando ha faticato non poco, effettuando anche una sosta decisamente lunga ai box, per poi compiere un totale di tredici tornate con il miglior giro in 1'51''030 che gli è valdo il penultimo riferimento di giornata.

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 8 thailand Alexander Albon  france ART Grand Prix 16 1'48.974     183.478
2 20 france Norman Nato  united_kingdom Arden International 17 1'49.109 0.135 0.135 183.251
3 3 netherlands Nick de Vries  spain Racing Engineering 18 1'49.211 0.237 0.102 183.080
4 7 japan Nobuharu Matsushita  france ART Grand Prix 17 1'49.243 0.269 0.032 183.026
5 2 italy Antonio Fuoco  italy Prema Powerteam 19 1'49.285 0.311 0.042 182.956
6 9 united_kingdom Oliver Rowland  france DAMS 17 1'49.342 0.368 0.057 182.861
7 6 russia Artem Markelov  russia RUSSIAN TIME 19 1'49.403 0.429 0.061 182.759
8 14 brazil Sergio Sette Camara  netherlands MP Motorsport 17 1'49.560 0.586 0.157 182.497
9 1 monaco Charles Leclerc  italy Prema Powerteam 19 1'49.651 0.677 0.091 182.345
10 4 sweden Gustav Malja  spain Racing Engineering 17 1'49.874 0.900 0.223 181.975
11 18 switzerland Louis Délétraz  italy Rapax 18 1'49.892 0.918 0.018 181.945
12 12 spain Álex Palou  spain Campos Racing 18 1'50.025 1.051 0.133 181.725
13 5 italy Luca Ghiotto  russia RUSSIAN TIME 17 1'50.121 1.147 0.096 181.567
14 19 spain Roberto Merhi  italy Rapax 18 1'50.169 1.195 0.048 181.488
15 10 canada Nicholas Latifi  france DAMS 17 1'50.192 1.218 0.023 181.450
16 15 united_kingdom Jordan King  netherlands MP Motorsport 21 1'50.378 1.404 0.186 181.144
17 17 united_states Santino Ferrucci  italy Trident 20 1'50.436 1.462 0.058 181.049
18 21 india Sean Gelael  united_kingdom Arden International 17 1'50.579 1.605 0.143 180.815
19 11 united_kingdom Lando Norris  spain Campos Racing 17 1'51.030 2.056 0.451 180.081
20 16 malaysia Nabil Jeffri  italy Trident 17 1'51.926 2.952 0.896 178.639

 

Prossimo Articolo
Sean Gelael passa alla Prema in Formula 2 nel 2018

Articolo precedente

Sean Gelael passa alla Prema in Formula 2 nel 2018

Prossimo Articolo

Artem Markelov si prende l'ultima pole stagionale ad Abu Dhabi

Artem Markelov si prende l'ultima pole stagionale ad Abu Dhabi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2
Evento Abu Dhabi
Location Yas Marina Circuit
Piloti Norman Nato , Nyck De Vries , Alexander Albon
Team ART Grand Prix
Autore Marco Di Marco
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie