Abu Dhabi, Day 1: Matsushita in grande spolvero

condivisioni
commenti
Abu Dhabi, Day 1: Matsushita in grande spolvero
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
02 dic 2015, 17:58

Il giapponese rifila mezzo secondo ad un ottimo Latifi nella prima giornata di test. Prema subito terza con Gasly, mentre Ghiotto è 14esimo vicino a Rosenqvist. Fatica di più Wehrlein.

Nobuharu Matsushita, ART Grand Prix
Nicholas Latifi, DAMS
Pierre Gasly, Prema Racing
Pierre Gasly, Prema Racing
Pascal Wehrlein, Prema Racing
Pascal Wehrlein, Prema Racing
Felix Rosenqvist, Status Grand Prix
Felix Rosenqvist, Status Grand Prix
Oliver Rowland, ART Grand Prix
Oliver Rowland, ART Grand Prix

Nobuharu Matsushita ha fatto valere la sua esperienza nella giornata inaugurale dei test collettivi di Abu Dhabi della GP2. Il giapponese della ART Grand Prix è stato il solo capace di infrangere la barriera dell'1'48" e nel turno pomeridiano è sceso fino a 1'47"903.

Alle sue spalle, ma distanziato di mezzo secondo, troviamo il canadese Nicholas Latifi, salito per la prima volta sulla monoposto della Dams. Positivo l'esordio della Prema, che potendo contare su un pilota di talento come Pierre Gasly si è inserita subito in terza posizione.

A completare la top five ci sono poi Oliver Rowland, che ha rilevato il campione Stoffel Vandoorne sulla seconda vettura della ART Grand Prix, ed il russo Artem Markelov, confermato tra le fila della Russian Time.

Per quanto riguarda gli esordienti più attesi, il campione della F3 Europea, lo svedese Felix Rosenqvist, ha chiuso in 13esima posizione con la monoposto della Status GP, pagando poco più di un secondo sul battistrada. Un decimo più indietro c'è l'italiano Luca Ghiotto, rimasto all'interno della Trident, squadra con cui è stato vice-campione in GP3.

Più in difficoltà invece il campione del DTM Pascal Wehrlein, che però ieri aveva costruito i suoi riferimenti sul tracciato di Yas Marina al volante di quel missile della Mercedes di Formula 1. Ci può stare, dunque, che oggi abbia magari avuto qualche difficoltà di adattamento con una monoposto che non conosceva e che abbia chiuso solo 19esimo ad oltre 2".

Pos.DriverTeamMattinoPomeriggio
1  Nobuharu Matsushita ART Grand Prix 1:49.180 1:47.903
2 Nicholas Latifi DAMS 1:49.792 1:48.418
3 Pierre Gasly Prema Racing 1:49.508 1:48.437
4 Oliver Rowland ART Grand Prix 1:49.501 1:48.454
5 Artem Markelov Russian Time 1:50.543 1:48.581
6 Nick Yelloly MP Motorsport 1:50.067 1:48.744
7 Norman Nato Arden International 1:49.479 1:48.780
8  Richie Stanaway Carlin 1:49.837 1:48.791
9 Dean Stoneman Carlin 1:50.244 1:48.865
10 Andre Negrao Rapax 1:49.821 1:48.875
11 Jordan King Racing Engineering 1:50.078 1:48.943
12 Tio Ellinas Russian Time 1:49.816 1:48.997
13 Felix Rosenqvist Status Grand Prix 1:50.264 1:49.165
14 Luca Ghiotto Trident 1:50.429 1:49.213
15 Sergey Sirotkin Racing Engineering 1:50.200 1:49.223
16 Alex Lynn DAMS 1:49.304 1:52.515
17 Gustav Malja Arden International 1:51.032 1:49.423
18 Alex Fontana Rapax 1:51.309 1:49.747
19 Pascal Wehrlein Prema Racing 1:51.022 1:50.030
20 Jimmy Eriksson Trident 1:50.739 1:50.110
21 Sean Gelael Campos Racing 1:52.340 1:50.491
22 Richard Gonda MP Motorsport 1:51.745 1:50.536
23 Konstantin Tereshchenko Campos Racing 1:51.257 1:51.607
24 Patric Armand Status Grand Prix 1:54.167 1:51.558
Prossimo articolo FIA F2
Ecco le line up dei test di GP2 ad Abu Dhabi

Articolo precedente

Ecco le line up dei test di GP2 ad Abu Dhabi

Prossimo Articolo

Abu Dhabi, Day 2: bella zampata di Latifi

Abu Dhabi, Day 2: bella zampata di Latifi
Carica commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Evento Yas Marina, test di dicembre
Sotto-evento Giorno 1
Location Yas Marina Circuit
Team ART Grand Prix , DAMS , Prema Powerteam
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Test