North America, Gara 2: Ludwig inarrestabile, vittoria e titolo Pirelli

condivisioni
commenti
North America, Gara 2: Ludwig inarrestabile, vittoria e titolo Pirelli
Di:
28 ott 2017, 13:08

Il pilota Wilde World of Cars vola via e poi resiste a Lu nel finale conquistando il titolo, con Macneil terzo. Penalizzato Fuentes, Williams vince la Coppa Shell, Rubbo fra le 458 e Muzzo la AM. Fuori Fassbender, disastro Gaio.

#170 Scuderia Corsa - Ferrari Silicon Valley Ferrari 488: Cooper Macneil
#199 Ferrari of Vancouver Ferrari 488: Wei Lu
#170 Scuderia Corsa - Ferrari Silicon Valley Ferrari 488: Cooper Macneil
#170 Scuderia Corsa - Ferrari Silicon Valley Ferrari 488: Cooper Macneil
#170 Scuderia Corsa - Ferrari Silicon Valley Ferrari 488: Cooper Macneil
#433 Ferrari North America Ferrari 488: Michael Fassbender in the gravel
#119 Ferrari of Long Island Ferrari 488: Christopher Cagnazzi
#199 Ferrari of Vancouver Ferrari 488: Wei Lu, #170 Scuderia Corsa - Ferrari Silicon Valley Ferrari
#170 Scuderia Corsa - Ferrari Silicon Valley Ferrari 488: Cooper MacNeil
#411 Scuderia Corsa - Ferrari Beverly Hills Ferrari 488: Karl Williams

Peter Ludwig ha vinto Gara 2 del Ferrari Challenge North America al Mugello, portandosi anche a casa il titolo della Classe Pirelli per un solo punto.

Il pilota del team Wilde World of Cars ha sfruttato al meglio la partenza dalla pole position per spingere dal primo all'ultimo giro, con Wei Lu (Ferrari of Vancouver) che ha provato nel finale a riavvicinarsi allo statunitense senza però riuscire ad attaccarlo, accontentandosi dunque del secondo posto sul podio dove troviamo anche Cooper Macneil (Scuderia Corsa-Ferrari Silicon Valley).

Il trio inizialmente era stato insidiato da un Martin Fuentes apparso molto combattivo, ma il messicano della Scuderia Corsa-Ferrari Silicon Valley non ha rispettato le procedure della partenza lanciata e i giudici gli hanno comminato un Drive-Through per partenza anticipata. Rientrato nelle retrovie, Fuentes ha approfittato di un periodo di Safety Car per rimontare posizioni e alla fine taglia il traguardo sesto.

Davanti a lui si piazzano i Campioni delle Classi Shell e Am, ovvero Karl Williams (Scuderia Corsa-Ferrari Beverly Hills) e Marc Muzzo (Ferrari Of Ontario), con il compagno di squadra di quest'ultimo, Barry Zekelman, che è settimo e sul podio Shell.

In Am completano la Top3 Chris Cagnazzi (Ferrari of Long Island) e Brent Holden (Ferrari of Newport Beach), ottavo e nono assoluti seguiti da Frank Selldorf (Boardwalk Ferrari).

Terzo posto in Coppa Shell per Dave Musial (Lake Forest Sportscars).

Vittoria fra le 458 Challenge Evo per Naveen Rao (Ferrari of San Diego), ma titolo che va nelle mani di Joseph Rubbo (Ferrari of Long Island), secondo in Classe, con John Boyd terzo.

Come detto sopra, la Safety Car è dovuta entrare per consentire la rimozione della macchina di Joel Weinberger: sfortunato il concorrente della Continental Autosports, che non è riuscito ad evitare la vettura di Osvaldo Gaio, finito in testacoda proprio davanti a lui dopo aver messo fuori causa la stella di Hollywood Michael Fassbender. Al pilota della Miller Motor Cars è stato dato inevitabilmente il Drive-Through, mentre per Fassbender non cè stato nulla da fare.

01. P Peter Ludwig Ferrari 488
02. P Wei Lu Ferrari 488
03. P Cooper Macneil Ferrari 488
04. S Karl Williams Ferrari 488
05. AM Marc Muzzo Ferrari 488
06. P Martin Fuentes Ferrari 488
07. S Barry Zekelman Ferrari 488
08. AM Chris Cagnazzi Ferrari 488
09. AM Brent Holden Ferrari 488
10. AM Frank Selldorf Ferrari 488
11. S Dave Musial Ferrari 488
12. 458 Naveen Rao Ferrari 458 Challenge Evo
13. 458 Joseph Rubbo Ferrari 458 Challenge Evo
14. 458 John Boyd Ferrari 458 Challenge Evo
15. 458 Francesco Piovanetti Ferrari 458 Challenge Evo
16. 458 Oscar Parades-Arroyo Ferrari 458 Challenge Evo
17. S Robert Picerne Ferrari 488
18. 458 Luis Perusquia Ferrari 458 Challenge Evo
19. 458 Brian Kaminskey Ferrari 458 Challenge Evo
20. 458 Lisa Clark Ferrari 458 Challenge Evo
21. 458 Kresimir Penavic Ferrari 458 Challenge Evo
22. S Osvaldo Gaio Ferrari 488
Out S Murray Rothlander Ferrari 488
Ret. AM Joel Weinberger Ferrari 488
Ret. S Michael Fassbender Ferrari 488

 

Prossimo Articolo
Video: al Mugello c'è la storia della Formula 1 Ferrari in rassegna

Articolo precedente

Video: al Mugello c'è la storia della Formula 1 Ferrari in rassegna

Prossimo Articolo

Europe, Gara 2 interrotta da un crash spettacolare. Vince ancora Nielsen

Europe, Gara 2 interrotta da un crash spettacolare. Vince ancora Nielsen
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Ferrari
Evento FINALI MONDIALI
Location Mugello
Piloti Peter Ludwig , Cooper MacNeil , Wei Lu , Karl Williams , Joseph Rubbo
Autore Francesco Corghi
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie