Finali Mondiali Ferrari: Hurni perfetto, è Campione Coppa Shell. Manuela Gostner terza!

condivisioni
commenti
Finali Mondiali Ferrari: Hurni perfetto, è Campione Coppa Shell. Manuela Gostner terza!
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
04 nov 2018, 10:35

Lo svizzero trionfa indisturbato davanti a Tippl e Manuela Gostner, con Hanna che sbaglia troppo e si ritrova quinto. Scintille fra Kirchmayr e Hladik (penalizzato), bel recupero di Scheltema, Xing al via mette K.O. Cheung e Prinoth.

Con una gara perfetta condotta fin dalla prima curva, Christophe Hurni conquista il titolo di Campione del Mondo della Coppa Shell nella finalissima del Ferrari Challenge andata in scena sotto il cielo grigio di Monza.

Il pilota del Team Zenith Sion-Lausanne ha approfittato della partenza dalla pole position per tenere la testa della corsa al via e guidare indisturbato le operazioni fino alla bandiera a scacchi.

Anche in questo round è dovuta entrare la Safety Car per un incidente verificatosi alla prima variante, dove Yanbin Xing (CTF Beijing) è franato addosso ad Eric Cheung (Formula Racing) mettendo K.O. entrambi e coinvolgendo anche l'incolpevole Erich Prinoth.

Quest'ultimo, in bagarre per la quinta piazza dopo una partenza non gran che, ha proseguito con la parte posteriore della sua 488 Challenge fumante, ma alla "Ascari" ne ha perso il controllo piombando contro le barriere esterne. Il portacolori della Ineco-MP Racing è uscito illeso dal botto, così come gli altri due concorrenti sopracitati.

Al giro 4 la vettura di sicurezza è tornata ai box e Hurni ha cominciato a spingere per allungare, mentre alle sue spalli Tani Hanna (Scuderia Lebanon) ha tenuto saldamente il secondo posto seguito da Thomas Tippl (Scuderia Corsa-Ferrari of Beverly Hills), che nel frattempo ha soffiato il terzo a Manuela Gostner (Ineco-MP Racing).

Grandi scintille invece per la sesta piazza tra Ernst Kirchmayr e Vladimir Hladik, i quali hanno cominciato a combattere a suon di staccate e sportellate con sorpassi e controsorpassi.

Di fatto queste sono state le uniche emozioni per lunghi tratti, dato che Hurni ha allungato sulla coppia Hanna-Tippl, seppur lo statunitense abbia cercato un varco per superare il libanese senza riuscirci.

Intanto Kirchmayr e Hladik hanno portato avanti la loro personalissima bagarre fino a quando il polacco della Baron Motorsport ha cercato la staccatona alla prima variante colpendo il posteriore della 488 guidata dal compagno di squadra spedendolo in testacoda.

L'ultimo giro è stata una sorta di passerella per Hurni, vincitore del titolo comodamente, mentre Hanna ha commesso un erroraccio alle due di "Lesmo" finendo col girarsi; al secondo posto è quindi salito Tippl, mentre il podio viene completato da Manuela Gostner, altra ragazza in Top3 dopo la bella prova di Agata Smolka nella Coppa Shell AM.

Quarto si è classificato Christian Kinch (Gohm Motorsport BB), con Hanna che alla fine è mestamente quinto. Perde invece il sesto posto Hladik, punito di 10" dai commissari per l'episodio controverso con Kirchmayr, il quale eredita la medesima posizione davanti a Fons Scheltema (Kessel Racing) - bravo a rimontare dal 17° posto in griglia - e lo stesso Hladik.

Chiudono in Top10 anche gli altri due Gostner in gara, Corinna e Thomas, sulle rispettive 488 preparate dalla Ineco-MP Racing.

Pos Num Classe Pilota Team Giri Tempo Soste
1 162 S C. HURNI TEAM ZENITH SION - LAUSANNE 15 LEADER 0
2 321 S T. TIPPL SCUDERIA CORSA - FERRARI OF BEVERLY HILLS 15 2.400 0
3 183 S M. GOSTNER INECO - MP RACING 15 8.280 0
4 128 S C. KINCH GOHM MOTORSPORT BB 15 9.325 0
5 557 S T. HANNA SCUDERIA LEBANON 15 18.890 0
6 109 S E. KIRCHMAYR BARON MOTORSPORT 15 21.417 0
7 177 S F. SCHELTEMA KESSEL RACING 15 21.784 0
8 144 S V. HLADIK BARON MOTORSPORT 15 16.187 0
9 173 S C. GOSTNER INECO - MP RACING 15 32.572 0
10 161 S T. GOSTNER INECO - MP RACING 15 33.353 0
11 120 S G. FAWE SCUDERIA FMA 15 34.383 0
12 550 S K. YAMAGUCHI CORNES OSAKA 15 35.457 0
13 307 S C. CAREL SCUDERIA CORSA - FERRARI OF BEVERLY HILLS 15 49.555 0
14 313 S G. PALERMO FERRARI OF SAN FRANCISCO 15 59.008 0
15 112 S R. LOVAT OCTANE 126 15 59.317 0
16 127 S T. LINDROTH BARON MOTORSPORT 15 1:00.153 0
17 588 S T. WU MODENA MOTORI TAIWAN 15 1:01.369 0
18 388 S D. VARWIG CONTINENTAL AUTOSPORTS 15 1:19.937 0
19 330 S L. PERUSQUIA FERRARI OF TAMPA BAY 14 1 L 0
20 342 S M. FULLER SCUDERIA CORSA - FERRARI WESTLAKE 9 - 1
21 181 S E. PRINOTH INECO - MP RACING   - 0
22 198 S E. CHEUNG FORMULA RACING   - 0
23 568 S Y. XING CTF BEIJING   - 0
24 563 S V. WONG BLACKBIRD CONCESSIONAIRES Non Partito   0
25 371 S B. KAMINESKEY FERRARI OF LONG ISLAND Non Partito   0
Prossimo Articolo
Finali Mondiali Ferrari: Mattsson domina a Monza ed è Campione Coppa Shell AM

Articolo precedente

Finali Mondiali Ferrari: Mattsson domina a Monza ed è Campione Coppa Shell AM

Prossimo Articolo

Finali Mondiali Ferrari: Nielsen e Fabienne Wohlwend sono i Campioni Pirelli in una gara ad eliminazione

Finali Mondiali Ferrari: Nielsen e Fabienne Wohlwend sono i Campioni Pirelli in una gara ad eliminazione
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Ferrari
Evento Finali Mondiali
Sotto-evento Coppa Shell
Location Autodromo Nazionale Monza
Team Ferrari Acquista adesso
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Gara