Finali Mondiali Ferrari: Nielsen e Fabienne Wohlwend sono i Campioni Pirelli in una gara ad eliminazione

condivisioni
commenti
Finali Mondiali Ferrari: Nielsen e Fabienne Wohlwend sono i Campioni Pirelli in una gara ad eliminazione
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
04 nov 2018, 13:37

Il danese soffia in extremis la vittoria a Fumanelli, con Liebhauser terzo e la ragazza della Octane 126 quarta e vittoriosa in Classe AM. Smeeth in Top5, Vezzoni fuori in avvio, gara funestata da due brutti incidenti con Prette squalificato.

Nickals Nielsen e Fabienne Wohlwend si laureano Campioni del Trofeo Pirelli e Trofeo Pirelli AM nella Finale Mondiale disputata a Monza dove non sono mancate le emozioni, i brividi e i colpi proibiti.

Tutto è cominciato con una terribile carambola in partenza innescata da Philippe Prette che ha letteralmente buttato fuori Cooper MacNeil colpendolo sul rettilineo principale e coinvolgendo a catena anche Henry Hassid, "Go Max", Rob Hodes, Benjamin Hites e John Boyd, tutti costretti ad alzare bandiera bianca mentre i commissari hanno esposto quella rossa per consentire la pulizia del tracciato. Prette è stato squalificato e non ha potuto riprendere la corsa, così come i sopracitati, usciti illesi dalle auto incidentate.

Alla nuova ripartenza lanciata, subito un altro colpo di scena, con il poleman Bjorn Grossmann a perdere la prima posizione a vantaggio di David Fumanelli. Come se non bastasse, il portacolori della Octane 126 si è toccato con l'avversario e qualcosa sulla sua 488 Challenge si è rotto facendolo rallentare e ritirare.

Questo ha dato modo a Nielsen di salire secondo davanti Jens Liebhauser, con Fabienne Wohlwend che si è presa il quarto posto e la leadership in Classe AM. Dietro alla ragazza della Octane 126 si è piazzato Chris Froggatt e (Ferrari GB).

In Top5 c'era anche Alessandro Vezzoni, ma il pilota della Rossocorsa-Pellin Racing ha commesso un errore in uscita dalla "Roggia" nel difendersi dagli assalti di Sam Smeeth, che quindi ne ha approfittato per soffiargli il quinto posto.

La gara è apparsa proseguire senza particolari emozioni fino al giro 5, quando un contatto tra Angelo Negro e Murray Rothlander si è tramutato in un bruttissimo incidente in fondo al rettilineo. Le due Ferrari di Ital Auto Shanghai e Ferrari of Vancouver si sono schiantate a folle velocità contro le barriere attraversando la via di fuga della chicane; quella di Rothlander ha colpito l'innocente John Boyd mettendo K.O. anche lo statunitense della Ferrari of Denver.

Altra Safety Car e gruppo ricompattato fino a 8'30" dal termine, quando al nuovo via sono cominciate le ostilità tra Fumanelli e Nielsen. I due non si sono risparmiati sportellate nei vari sorpassi e controsorpassi e al giro 11 la toccata alla curva 1 ha portato Fumanelli a tagliare completamente la via di fuga, mentre Nielsen ha percorso il tratto obbligato perdendo lievemente contatto col rivale.

Il danese si è rifatto sotto e alla "Parabolica" è stato fantastico nel fintare il sorpasso all'esterno dell'avversario per poi infilarlo all'interno; meno bella è stata l'azione difensiva sul rettilineo dei box, con un zig-zag continuo che i commissari segnalato con un "warning flag" al pilota della Formula Racing.

Fumanelli è sembrato non averne più e si è dovuto accodare a Nielsen, che ha tagliato vittorioso il traguardo come nuovo Campione del Mondo del Trofeo Pirelli. Terzo posto per il compagno di squadra di Fumanelli, Liebhauser, leggermente distaccato dalla coppia di testa.

Con il quarto posto, Fabienne Wohlwend conquista la corona iridata della Classe AM, dove il podio viene completato da Renaldi Hutasoit (Ferrari Jakarta), sesto assoluto, e Martin Nelson (Scuderia Autoropa), nono.

Smeeth ha mantenuto la quinta posizione con la 488 della Baron Motorsport, mentre Peter Ludwig (Wide World Ferrari), Sean Hudspeth (Formula Racing) e Ross Chouest (Ferrari of Palm Beach) concludono in Top10 rispettivamente con il settimo, ottavo e decimo piazzamento.

Pos Pos Classe Classe Pilota Team Giri Distacco Soste
1 1 P N. NIELSEN FORMULA RACING 12 LEADER 0
2 2 P D. FUMANELLI ROSSOCORSA 12 0.709 0
3 3 P J. LIEBHAUSER FORMULA RACING 12 1.710 0
4 1 P-AM F. WOHLWEND OCTANE 126 12 2.999 0
5 4 P S. SMEETH BARON MOTORSPORT 12 5.269 0
6 2 P-AM R. HUTASOIT FERRARI JAKARTA 12 5.862 0
7 5 P P. LUDWIG WIDE WORLD FERRARI 12 8.009 0
8 6 P S. HUDSPETH FORMULA RACING 12 10.636 0
9 3 P-AM M. NELSON SCUDERIA AUTOROPA 12 13.577 0
10 4 P-AM R. CHOUEST FERRARI OF PALM BEACH 12 13.791 0
11 5 P-AM C. FROGGATT FERRARI GB 12 14.080 0
12 7 P M. MUZZO FERRARI OF ONTARIO 12 19.266 0
13 6 P-AM R. HODES SCUDERIA CAVA - FERRARI OF WASHINGTON 12 20.783 0
14 8 P A. VEZZONI ROSSOCORSA - PELLIN RACING 12 21.579 0
15 7 P-AM A. AU BLACKBIRD CONCESSIONAIRES 12 23.668 0
16 8 P-AM T. ROCCA ROSSOCORSA 12 23.955 0
17 9 P-AM J. DHILLON FORMULA RACING 12 27.957 0
18 10 P-AM C. OVERGAARD BARON MOTORSPORT 12 28.421 0
19 11 P-AM K. SETO ROSSO SCUDERIA TOKYO 11 1 L 1
20 12 P-AM A. NEGRO ITAL AUTO SHANGHAI 4 - 0
21 13 P-AM J. BOYD FERRARI OF DENVER 4 - 0
22 14 P-AM M. ROTHLANDER FERRARI OF VANCOUVER 4 - 0
23 9 P B. GROSSMANN OCTANE 126 1 - 1
24 10 P C. MACNEIL SCUDERIA CORSA - FERRARI OF BEVERLY HILLS     0
25 15 P-AM P. PRETTE BLACKBIRD CONCESSIONAIRES     0
26 16 P-AM J. BROWN FERRARI GB     0
27 11 P H. HASSID CHARLES POZZI     0
28 12 P B. HITES THE COLLECTION     0
29 17 P-AM "GO MAX" M AUTO HIROSHIMA     0
30 13 P "ANGIE" SCUDERIA CORSA - FERRARI OF BEVERLY HILLS     0
31 14 P J. WEILAND BOARDWALK FERRARI     0
32 15 P V. POTOLICCHIO ROSSOCORSA     0
33 16 P C. CAGNAZZI FERRARI OF LONG ISLAND     0
34 18 P-AM M. BERRY ITAL AUTO SINGAPORE     0
35 17 P J. SAADA BOARDWALK FERRARI     0
36 19 P-AM F. SELLDORF FERRARI OF FT. LAUDERDALE     0
37 20 P-AM Z. LOW NAZA ITALIA MALAYSIA      
Prossimo Articolo
Finali Mondiali Ferrari: Hurni perfetto, è Campione Coppa Shell. Manuela Gostner terza!

Articolo precedente

Finali Mondiali Ferrari: Hurni perfetto, è Campione Coppa Shell. Manuela Gostner terza!

Prossimo Articolo

Il Ferrari Show infiamma le tribune di Monza per la chiusura delle Finali Mondiali

Il Ferrari Show infiamma le tribune di Monza per la chiusura delle Finali Mondiali
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Ferrari
Evento Finali Mondiali
Location Autodromo Nazionale Monza
Team Ferrari Acquista adesso
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Gara