Philipp Baron sul tetto del mondo

Philipp Baron sul tetto del mondo

Il campione europeo si è imposto nelle Finali Mondiali della Casa del Cavallino

Sorpassi spettacolari e azione sono stati gli ingredienti delle gare conclusive del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, che a Valencia hanno incoronato i campioni del mondo tra gli iscritti alle serie Italiana, Europea e Nordamericana. La prova disputata dai protagonisti del Trofeo Pirelli ha visto assegnare il titolo a Philipp Baron, già campione europeo: alle spalle del pilota del team Baron Service, nell’ordine Max Blancardi (Motor/Malucelli) e Riccardo Ragazzi (Ineco/MP), mentre tra i gentleman driver della Coppa Shell ad aggiudicarsi l’ambito titolo è stato Flavio Pierleoni sulla Ferrari schierata dal team Motor/Malucelli, primo al traguardo davanti al neocampione italiano Andrea Rizzoli (Motor/Piacenza) e ad Aleksandr Skryabin (Ferrari Moscow). All’intenso round di competizioni è seguito lo straordinario spettacolo offerto dai protagonisti dei campionati Gran Turismo e della Scuderia Ferrari Marlboro: i circa quindicimila spettatori presenti hanno assistito alle esibizioni di Fernando Alonso sulla 375 Indianapolis del 1954 e di Felipe Massa sulla 500 TRC del 1957. Queste due splendide vetture del passato sono state le prime a scendere in pista seguite da un altro gioiello del dipartimento Ferrari Classiche, la 250 California del ’61 condotta dal Presidente della Ferrari Luca di Montezemolo, affiancato da Emilio Botin, presidente del Banco Santander. A chiudere la prima straordinaria passerella tre Ferrari California sulle quali hanno sfilato l’amministratore delegato della Ferrari Amedeo Felisa ed i piloti Giancarlo Fisichella, Luca Badoer, Marc Genè e Alvaro Barba. L'esibizione ha avuto il suo momento clou nella tradizionale passeggiata del Presidente Montezemolo sulla pista per il saluto ai tifosi, durante la quale ha voluto ringraziare la squadra ed i piloti per il lavoro svolto durante l'anno. A seguire è stata poi la volta dei piloti Gran Turismo Alvaro Barba e Pierre Kaffer, alternatisi alla guida della F430 GT2 di AF Corse, vincitrice del titolo Piloti e Squadre nella serie spagnola International GT Open, accanto alle altre due Ferrari condotte da Gimmi Bruni, Jaime Melo e Toni Vilander con cui i team Risi Competizione e AF Corse hanno preso parte ai prestigiosi campionati Le Mans Series e American Le Mans Series. L’atto finale dell’appuntamento celebrativo ha visto scendere in pista Felipe Massa e Fernando Alonso al volante di due F10 e Luca Badoer a bordo di una F60, per effettuare alcuni giri di pista e simulazione di pit stop prima della tradizionale foto ricordo insieme a tutti i protagonisti dell’intensa quattro giorni spagnola e per un nuovo ultimo saluto al pubblico festante.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Piloti Philipp Baron
Articolo di tipo Ultime notizie