"Babalus": "Bella vittoria, ma non siamo ancora al top"

Il romano esulta per il bis di oggi, rivelando però che la sua vettura non è in perfette condizioni.

Un grande weekend per Matteo "Babalus" Santoponte in questo appuntamento del Ferrari Challenge sul tracciato del Mugello.

Il pilota della Scuderia Autoropa oggi ha concesso il bis, dopo il bellissimo successo in Gara 1 ieri; partito dalla prima fila, alla prima curva ha preso il comando beffando il Campione Grossmann e tagliando vittorioso il traguardo.

"Sono partito bene anche oggi, ma la vettura non è ancora a posto del tutto e ho dovuto lottare un po' troppo - ha spiegato "Babalus" a fine gara ai nostri microfoni - L'obiettivo è essere al top per domani, lavoreremo per sistemare quello che non va bene. Non si tratta di cose troppo complicate, ma dovremo affrontare una gara più lunga di dieci minuti e la gestione del mezzo non può essere troppo difficoltosa come lo è stata in questi due giorni. Sono contento dei risultati, ma si può fare meglio."

E domani sarà in azione davanti al suo idolo, Kimi Raikkonen: "Per me sarà un privilegio e un onore, lo ritengo l'ultimo grande mito della Formula 1 e non vedo l'ora di conoscerlo."

Foto: Alex Galli

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Evento Ferrari Finali Mondiali 2015
Circuito Mugello
Articolo di tipo Commento