Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
65 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic

Finale Mondiale Coppa Shell: Laursen resiste ad Hassid ed è Campione

condivisioni
commenti
Finale Mondiale Coppa Shell: Laursen resiste ad Hassid ed è Campione
Di:
29 ott 2017, 10:37

Grande partenza del pilota Formula Racing che si mette alle spalle il francese tenendoselo dietro a denti strettissimi. Terza la combattiva Wohlwend, amaro sesto per la Gostner, bravo Kojima quarto davanti a Prinoth, fuori Williams.

#347 Charles Pozzi Ferrari 488: Henry Hassid
#347 Charles Pozzi Ferrari 488: Henry Hassid
#360 Formula Racing Ferrari 488: Johnny Laursen
##347 Charles Pozzi Ferrari 488: Henry Hassid
#347 Charles Pozzi Ferrari 488: Henry Hassid
#347 Charles Pozzi Ferrari 488: Henry Hassid
#301 Octane 126 Ferrari 488: Fabienne Wohlwend
#301 Octane 126 Ferrari 488: Fabienne Wohlwend
#347 Charles Pozzi Ferrari 488: Henry Hassid
#812 Cornes Osaka Ferrari 458: Sky Chen
#513 Cornes Tokyo Ferrari 488: Makoto Fujiwara
#268 CTF Beijing Ferrari 488: Yanbin Xing
Henry Hassid, Charles Pozzi

Johnny Laursen si è laureato Campione del Mondo della Coppa Shell nella finalissima Ferrari al Mugello, dove il pilota della Formula Racing ha costruito il proprio successo alla partenza.

Laursen ha approfittato di una incertezza del poleman Henry Hassid per superarlo allo spegnimento dei semafori, resistendo poi agli assalti del portacolori della Charles Pozzi per tutti i 30' di gara. Il francese chiude così secondo e migliore dei Gentleman Driver, mentre il podio viene completato da Fabienne Wohlwend, la quale ha dato spettacolo in una lotta tutta "rosa" con Manuela Gostner.

Questa era stata a lungo in terza piazza con la 488 della Ineco-MP Racing, ma al giro 11 l'avversaria della Octane 126 l'ha infilata brutalmente alla "San Donato" toccandola nel posteriore e mandandola quasi in testacoda. L'episodio è stato messo sotto investigazione, ma i giudici di gara non hanno poi preso provvedimenti, con la Wohlwend che festeggia e la Gostner che si ritrova mestamente sesta dietro ad un ottimo Tadakazu Kojima (Rosso Scuderia) e al compagno di squadra Erich Prinoth.

Christophe Hurni conclude settimo con la vettura preparata dal Team Zenith Sion - Lausanne, seguito da Ingvar Mattson (Scuderia Autoropa), Fons Scheltema (Kessel Racing) e Vladimir Hladik (Baron Service).

La stella di Hollywood, Michael Fassbender, termina sedicesimo con la 488 del team Ferrari North America, mentre fra le donne il terzo posto va a Tina Kok (Formula Racing), diciannovesima assoluta.

La gara è stata interrotta per due volte dalla Safety Car. La prima volta subito dopo la partenza, quando al via Claudio Schiavoni è stato messo K.O. dalla macchina di Eric Zang, allargatosi troppo sulla sinistra, andando con le ruote sull'erba e finendo col perdere il controllo della sua 488 tagliando completamente la pista. Il pilota della Denker Guangzhou ha colpito quello della Kessel Racing, il quale ha terminato la sua corsa contro il muretto esterno.

La vettura di sicurezza è poi intervenuta nuovamente per l'uscita di strada di Osvaldo Gaio, con il concorrente della Miller Motorsport finito a muro al giro 6.

K.O. clamorosamente anche Karl Williams (Scuderia Corsa-Ferrari Beverly Hills), nella sabbia alla "Savelli", David Dicker (Continental Cars Auckland) e Karim Nagadipurna (Ferrari Jakarta).

Pos Pilota Auto Tempo
01. Johnny Laursen Ferrari 488 30'54"881
02. Henry Hassid Ferrari 488 0"294
03. Fabienne Wohlwend Ferrari 488 3"338
04. Tadakazu Kojima Ferrari 488 4"693
05. Erich Prinoth Ferrari 488 7"289
06. Manuela Gostner Ferrari 488 8"007
07. Christophe Hurni Ferrari 488 8"911
08. Ingvar Mattson Ferrari 488 11"225
09. Fons Scheltema Ferrari 488 15"687
10. Vladimir Hladik Ferrari 488 16"227
11. Thomas Gostner Ferrari 488 16"454
12. James Weiland Ferrari 488 17"371
13. Makoto Fujiwara Ferrari 488 18"141
14. Murat Ruhi Cuhadaroglu Ferrari 488 18"594
15. Christian Kinch Ferrari 488 22"962
16. Michael Fassbender Ferrari 488 23"151
17. Charles Chan Ferrari 488 26"404
18. Evan Mak Ferrari 488 29"349
19. Tina Kok Ferrari 488 32"299
20. Henrik Kamstrup Ferrari 488 32"963
21. Laurent De Meeus Ferrari 488 35"866
22. Dusan Palcr Ferrari 488  
23. Murray Rothlander Ferrari 488 36"312
24. Liang Bo Yao Ferrari 488 36"459
25. Andrew Moon Ferrari 488 38"094
26. Kent Chen Ferrari 488 40"328
27. Grant Baker Ferrari 488 41"982
28. Barry Zekelman Ferrari 488 42"090
29. Hideo Honda Ferrari 488 43"690
30. Xi Wang Ferrari 488 44"531
31. David Lim Ferrari 488 56"427
32. Robert Picerne Ferrari 488 56"917
33. Tommy Lindroth Ferrari 488 57"365
34. Dave Musial Ferrari 488 59"606
35. Kanthicha Chimsiri Ferrari 488 59"653
36. Karim Nagadipurna Ferrari 488 1'03"532
Ret. Eric Zang Ferrari 488  
Ret. David Dicker Ferrari 488  
Ret. Karl Williams Ferrari 488  
Ret. Osvaldo Gaio Ferrari 488  
Ret. Claudio Schiavoni Ferrari 488  
Prossimo Articolo
Finali Mondiali Ferrari: FXX-K Evo è la nuova regina del Mugello

Articolo precedente

Finali Mondiali Ferrari: FXX-K Evo è la nuova regina del Mugello

Prossimo Articolo

Finale Mondiale Trofeo Pirelli: Leimer campione dopo una gara imperiale!

Finale Mondiale Trofeo Pirelli: Leimer campione dopo una gara imperiale!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Ferrari
Evento FINALI MONDIALI
Location Mugello
Piloti Johnny Laursen , Henry Hassid , Fabienne Wohlwend
Autore Francesco Corghi