Vittorie per Grossman, Vezzoni e Prinoth a Imola

Grossmann vince nel Trofeo Pirelli, Vezzoni nella Classe AM e Erich Prinoth nella Coppa Shell

Nella prima giornata della quinta tappa del Ferrari Challenge Europe sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola, due conferme dei leader classifica, con Bjorn Grossmann nel Trofeo Pirelli e Alessandro Vezzoni nella Classe AM, e il trionfo di Erich Prinoth nella Coppa Shell che si avvicina alla testa.

TROFEO PIRELLI
Era l’occasione per allungare e Bjorn Grossmann non se l’è lasciata sfuggire. Il tedesco del team Octane 126 è partito dalla pole position e ha guidato Gara 1 del Trofeo Pirelli fino alla bandiera a scacchi, aumentando il vantaggio sul suo diretto inseguitore in classifica, Matteo “Babalus” Santoponte (Autoropa) che, pur partendo dalla seconda posizione in griglia, ha chiuso soltanto dodicesimo (7° di categoria).

Molto spettacolare invece la lotta per il secondo posto tra l’italiano David Gostner (Ineco – MP Racing) e il belga Florian Merckx (Baron Service). I due sono rimasti “incollati” per gran parte della gara con Gostner che è riuscito a mantenere il vantaggio fino all’ultimo giro quando Merckx, con una manovra spettacolare a poche curve dal traguardo, è riuscito a superarlo.

Aggiudicandosi la seconda posizione il belga è riuscito così ad accorciare il distacco da Babalus in classifica generale. Da sottolineare anche la grande prestazione del russo Nikita Zlobin (AF Corse), partito dall’ultima posizione è giunto quarto sul traguardo.

In classifica generale, quindi, guida Grossman, con 161 punti, seguito da “Babalus”, 133, e Merckx 105.

CLASSE AM
Nel Trofeo Pirelli Am gara dominata da Alessandro Vezzoni (Rossocorsa/Pellin) che si è imposto accorciando il distacco dal leader in classifica generale, lo svedese Martin Nelson (Autoropa) che ha chiuso al secondo posto.

Anche in questa categoria la lotta per il secondo posto ha vissuto momenti spettacolari, con Nelson tallonato dal tedesco Andreas Segler (StileF Squadra Corse) che però al dodicesimo giro ha commesso un errore e si è “girato” finendo di conseguenza al terzo posto, lo stesso che continua a occupare in classifica generale.

COPPA SHELL
In Coppa Shell Erich Prinoth (Ineco-MP Racing), secondo in classifica generale, ha dominato senza discussioni Gara 1 e ha accorciato il distacco che lo separa dalla vetta. Partito dalla pole position, il pilota italiano, leader anche della Coppa Gentleman, ha amministrato il proprio vantaggio dal primo all’ultimo giro, seguito da un ottimo Gautam Singhania (Kessel).

Il cinquantenne indiano è stato bravissimo a gestire la gara e ha chiuso al secondo posto malgrado un problema alla carrozzeria della sua 458 Challenge EVO nelle fasi conclusive. Terzo il leader della classifica, il belga Jacques Duyver, del Kessel Racing, che ha preceduto nell’ordine l’austriaco Gerald Grohmann (Ferrari Bucarest), lo svedese Tommy Lindroth (Baron Service) e l’italiano Thomas Gostner (Ineco-MP Racing).

In classifica generale Duyver resta quindi al comando con 137 punti, seguito da Prinoth 117 e Singhania 96.

Domani si replica: alle 13.55 Gara-2 Trofeo Pirelli e alle 15.55 Gara-2 Coppa Shell.

 

Ferrari Challenge - Imola - Gara 1- Coppa Shell

Ferrari Challenge - Imola - Gara 1- Trofeo Pirelli

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Articolo di tipo Gara