Ferrari Challenge: Hockenheim sorride a Lovat, Leimer e Smeeth

Prima giornata del quinto round del Ferrari Challenge Europe nell’ambito dei Ferrari Racing Days di Hockenheim con vittorie per Rick Lovat, Fabio Leimer, al primo successo nel monomarca del Cavallino Rampante, e Sam Smeeth.

Coppa Shell. Ad aprire il programma di giornata è stata la Coppa Shell che ha proposto una gara ricca di duelli.

Al via Rick Lovat (Kessel Racing) scatta alla perfezione inseguito da Thomas Loefflad (StileF Squadra Corse) ed Erich Prinoth (Ineco-MP Racing). Al giro 3 Kriton Lendoudis (Motor Service) supera il compagno di team Eric Cheung per la quinta posizione. Tre tornate più tardi si decide la Ladies Cup, quando un’ispirata Deborah Mayer (Scuderia Niki) infila al tornantino Manuela Gostner (Ineco-MP Racing).

Gli ultimi giri vedono due duelli interessanti per la zona punti: Vladimir Hladik (Scuderia Praha), in grande rimonta, supera Tommy Lindroth (Baron Service) per il settimo posto mentre Claudio Schiavoni (Scuderia Niki) passa Christian Kinch (Gohm Motorsport) per il nono. Sul traguardo Lovat, autore del giro più veloce, batte Loefflad, che resta leader in classifica, e Prinoth vincendo pure la Coppa Gentlemen che passa a condurre con 3 punti su Scheltema.

Trofeo Pirelli. Il Trofeo Pirelli ha regalato una gara ricchissima di emozioni fin dal via. Fabio Leimer (Octane 126) è scattato alla perfezione dalla pole position affrontando la prima curva davanti a Philipp Baron (Rossocorsa) e Bjorn Grossmann (Octane 126).

Già al primo giro la gara è stata neutralizzata da una Safety Car causata da Galip Atar, Jan Danis e Huilin Han ma alla ripartenza Leimer ha ripreso il largo ottenendo anche il giro veloce della corsa. Lo svizzero, già campione GP2, ha preso il largo anche aiutato dal duello che hanno messo in scena Baron e Grossmann che non si sono tirati indietro battagliando con il coltello fra i denti.

Grossmann ha preparato il sorpasso al tornantino terminando la manovra prima di entrare al Motodrom. Leimer ha quindi trionfato davanti al compagno Grossmann, sempre più leader di campionato, e a Baron. Da segnalare il quarto posto di Alessandro Vezzoni (Rossocorsa-Pellin Racing), il quinto di Marcello Puglisi (Rossocorsa) e il sesto di David Gostner (Ineco-MP Racing).

Pirelli Am. Nel Trofeo Pirelli Am, Sam Smeeth, con la quinta vittoria stagionale, è ormai vicino a chiudere i giochi per il titolo. Il pilota di Stratstone Ferrari, dopo un avvio non perfetto, è riuscito a superare Martin Nelson (Scuderia Autoropa) e a prendere il largo lasciando proprio Nelson, Henrik Hedman (Scuderia Autoropa) e Jens Liebhauser (Gohm Motorsport) a lottare per i restanti gradini del podio.

A circa metà gara il tedesco ha attaccato Hedman alla prima curva ma è arrivato lungo travolgendo Nelson e rovinando la propria gara e quella dello svedese. A raccogliere il secondo posto è stato così proprio Hedman mentre terzo è giunto Tommaso Rocca (Rossocorsa).

Domani il programma, che sarà arricchito dall’esibizione di Sebastian Vettel con la F2012 della Scuderia Ferrari, si aprirà con Gara-2 della Coppa Shell alle ore 14.20.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Piloti Fabio Leimer , Rick Lovat , Sam Smeeth
Articolo di tipo Gara