Women in red: Manuela e Corinna Gostner

Conosciamo meglio le due altoatesine che partecipano al Ferrari Challenge con le 458 della Ineco-MP Racing

Chi l'ha detto che il motorsport è solo per i maschi? Alle Finali Mondiali della Ferrari che si stanno tenendo al Mugello abbiamo anche due belle ragazze altoatesine che si cimentano al volante delle rispettive 458 preparate dal Team Ineco-MP Racing.

Stiamo parlando di Manuela e Corinna Gostner, sorelle di David e figlie di Thomas, anch'essi impegnati nel Challenge del Cavallino.

Il nostro bravissimo Guido Schittone le ha raggiunte nel paddock del tracciato toscano per cercare di conoscerle meglio. Ecco le loro parole.

Corinna: "Ho due figli maschi ed è la seconda volta che vengo al Mugello. Lo scorso anno ho iniziato a correre con la vettura di mio papà, mentre in questa stagione ne ho una mia personale, una novità per me. Il mio miglior risultato dell'anno sono stati due decimi posti e posso ritenermi soddisfatta, ma vedremo poi l'anno prossimo. Cosa ne penso di mia sorella? È molto veloce!"

Manuela: "Io invece ho due figlie. È vero, anche mio fratello corre con noi, ma non nella Classe Coppa Shell, dove però ci sono mio papà e mia sorella; ci divertiamo tantissimo! Il mio miglior risultato è stato il 5° posto a Valencia, ma la cosa più importante è aver concluso davanti a mio padre! È stato molto bello. Com'è mia sorella come pilota? La osservo sempre con attenzione, penso sia molto brava e veloce. Però la migliore della famiglia sono io! No, scherzo... direi mio fratello."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Evento Ferrari Finali Mondiali 2015
Circuito Mugello
Articolo di tipo Intervista