Mugello, Gara 1 Shell: Primo trionfo per Singhania

condivisioni
commenti
Mugello, Gara 1 Shell: Primo trionfo per Singhania
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
06 nov 2015, 14:23

L'indiano precede Prinoth e Romanelli. Vittorie di categoria per Weiland e Cagnazzi, Duyver Campione Shell

#180 Kessel Racing Ferrari 458: Gautam Singhania
#181 Ineco - MP Racing Ferrari 458: Erich Prinoth
#38 The Collection Ferrari 458: Gregory Romanelli
#151 StileF Squadra Corse Ferrari 458: Thomas Loefflad
#128 Lueg Sportivo Ferrari 458: Christian Kinch
#128 Lueg Sportivo Ferrari 458: Christian Kinch
#183 Ineco MP - Racing Ferrai 458: Manuela Gostner avanti a #218 Ferrari o San Francisco Ferrari 458
#113 AF Corse Ferrai 458: Paul Van Loenhout

Sul tracciato del Mugello è andata in scena Gara 1 del Ferrari Challenge riservata ai concorrenti delle Classi North America e Coppa Shell EU.

La vittoria è andata Gautam Singhania, il quale conquista il 10° podio stagionale e, soprattutto, il primo successo del 2015 in Classe Coppa Shell EU. Il pilota della Kessel Racing ha resistito per tutti i 30' di gara agli assalti di Erich Prinoth (Ineco-MP Racing), che conclude a soli 0"242 dall'indiano.

Sul podio assoluto sale anche uno strepitoso Gregory Romanelli (The Collection), autore di una grande rimonta dalla 12a fila e vincitore della Classe Pirelli North America. Lo statunitense ha scalato la classifica nei minuti finali, quando è riuscito a mettersi alle spalle Jacques Duyver (Kessel Racing), Christian Kinch (Lueg Sportivo), Dirk Adamski (Autohaus Saggio) e Vladimír Hladík (Scuderia Praha), i quali occupano le posizioni dalla quarta alla settima. Da segnalare che Duyver si aggiudica il Trofeo Gentleman Europeo.

La Top10 è completata da Thomas Loefflad (StileF Squadra Corse) e John Farano (Ferrari of Ft. Lauderdale), con quest'ultimo che va a podio in Classe Pirelli NA.

Per quanto riguarda le altre categorie, i primi tre della Pirelli AM NA, in piena lotta fra loro per il Titolo, sono John Weiland (Ferrari of St. Francisco), Anthony Imperato (Ferrari of Long Island) e Mike Zoi (Ferrari of Ft. Lauderdale), mentre in Classe Shell NA il successo va a Chris Cagnazzi (Ferrari of Long Island), seguito da Barry Zekelman (Ferrari of Ontario) e Jean-Claude Saada (Boardwalk Ferrari).

Il giro veloce della gara è stato realizzato al 5° passaggio da G. Romanelli in 1.55.487.

Da segnalare i ritiri da parte di Dušan Palcr (Scuderia Praha) ed Emmanuel Anassis (Ferrari of Quebec), oltre che di Holger Harmsen (Lueg Sportivo), finito per due volte insabbiato alla "Arrabbiata 2".

Al giro 4, alla staccata della "S.Donato", c'è invece stato un contatto fra Manuela Gostner (Ineco-MP Racing) e Paul Van Loenhout (AF Corse); la direzione gara ha punito la ragazza con un Drive Through.

I piloti di queste due categorie torneranno in pista domani mattina alle ore 11;35 per disputare la Qualifica 2 che determinerà la griglia di Gara 2.

Prossimo articolo Ferrari
Mugello, Q1 Pirelli EU-APAC: "Babalus" in pole

Articolo precedente

Mugello, Q1 Pirelli EU-APAC: "Babalus" in pole

Prossimo Articolo

Singhania: "Fantastica questa prima vittoria!"

Singhania: "Fantastica questa prima vittoria!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Ferrari
Evento Ferrari Finali Mondiali 2015
Location Mugello
Piloti Erich Prinoth , Jacques Duyver
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Gara