David Fumanelli vince in volata Gara 2 del Ferrari Challenge Europe a Monza

condivisioni
commenti
David Fumanelli vince in volata Gara 2 del Ferrari Challenge Europe a Monza
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
03 nov 2018, 13:23

Il pilota della RossoCorsa fugge al via, poi nel finale deve resistere a Nielsen, autore di una bella rimonta. Podio anche per Grossmann, Hurni Campione Shell dove vince Manuela Gostner, in Pirelli AM festeggia Froggatt, Cuhardaroglu si impone nella Shell AM.

David Fumanelli ha vinto in volata la seconda gara del Ferrari Challenge Europe a Monza, in un round che lo ha visto prima dominare e poi doversi difendere a denti strettissimi.

Partito dalla pole position, il portacolori del team RossoCorsa ha mantenuto la testa alla prima curva, poi ha allungato sensibilmente sui rivali approfittando delle bagarre di cui questi sono stati protagonisti, ma nel finale la sua 488 ha sofferto il consumo delle gomme su una pista che pian piano andava asciugandosi.

Dopo la pioggia torrenziale del mattino, qualche raggio di sole ha infatti fatto capolino sul tracciato brianzolo e un ottimo Nicklas Nielsen ha gestito al meglio gli pneumatici compiendo una bella rimonta. Il ragazzo della Formula Racing in avvio era scivolato quinto, poi si è sbarazzato in sequenza di Louis Prette, Fabienne Wohlwend e Bjorn Grossmann.

A questo punto il danese ha ricucito lo strappo di oltre 2" che lo separava da Fumanelli, il quale ha dovuto chiudere ogni porta al rivale per riuscire a transitare per primo sotto la bandiera a scacchi, con un vantaggio di appena 0"324.

Sul podio sale anche Grossmann con la 488 del Team Octane 126, nonostante in avvio abbia rischiato grossissimo tagliando la prima variante (senza però incorrere in penalità). Non è andata altrettanto bene alla sua compagna di squadra, Fabienne Wohlwend, capace di conquistare il terzo posto al giro 3 prima di perdere terreno a causa di un testacoda al settimo passaggio.

Quarto Prette, in netta difficoltà nelle fasi iniziali di gara e in buon recupero nella seconda metà. Il pilota della Formula Racing precede il collega Jens Liebhauser e Sam Smeeth (Baron Motorsport).

Con il settimo posto assoluto Chris Froggatt (Ferrari GB) centra il successo nel Trofeo Pirelli-AM davanti al suo compagno Jack Brown e Tommaso Rocca (RossoCorsa), rispettivamente nono e decimo alle spalle di Henry Hassid (Charles Pozzi).

Grandissima bagarre invece fra i concorrenti della Coppa Shell, con doppietta Ineco-MP Racing firmata da Manuela Gostner e Thomas Gostner. I due hanno avuto la meglio proprio negli ultimi due passaggi di un Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport) in netta difficoltà con le gomme e costretto a cedere il passo ai rivali, tenendo per un soffio il terzo posto di categoria. Grazie al settimo piazzamento, Christophe Hurni si laurea Campione 2018.

In Coppa Shell-AM successo per il già Campione Murat Ruhi Cuhardaroglu al volante della 488 preparata dalla Kessel Racing. Secondo e terzo abbiamo Agata Smolka (RossoCorsa) e Ingvar Mattsson (Scuderia Autoropa).

Da segnalare l'ingresso della Safety Car al giro 3 per l'uscita di pista alla prima variante da parte di Giuseppe Ramelli, che sbattendo all'esterno della curva 1 ha anche perso la posteriore destra fermandosi in mezzo alla traiettoria.

Pos Pos. Classe Cat Pilota Team Giri Distacco Soste
1 1 P D. FUMANELLI ROSSOCORSA 14 LEADER 0
2 2 P N. NIELSEN FORMULA RACING 14 0.324 0
3 3 P B. GROSSMANN OCTANE 126 14 5.695 0
4 4 P L. PRETTE FORMULA RACING 14 11.555 0
5 5 P J. LIEBHAUSER FORMULA RACING 14 19.092 0
6 6 P S. SMEETH BARON MOTORSPORT 14 22.153 0
7 1 P-AM C. FROGGATT FERRARI GB 14 22.333 0
8 2 P-AM J. BROWN FERRARI GB 14 28.817 0
9 3 P-AM T. ROCCA ROSSOCORSA 14 31.580 0
10 7 P H. HASSID CHARLES POZZI 14 22.825 0
11 1 S M. GOSTNER INECO - MP RACING 14 34.805 0
12 2 S E. KIRCHMAYR BARON MOTORSPORT 14 38.172 0
13 3 S E. PRINOTH INECO - MP RACING 14 40.047 0
14 4 P-AM C. OVERGAARD BARON MOTORSPORT 14 44.759 0
15 4 S E. CHEUNG FORMULA RACING 14 46.133 0
16 5 P-AM J. DHILLON FORMULA RACING 14 46.992 0
17 1 S-AM M. CUHADAROGLU KESSEL RACING 14 47.829 0
18 5 S C. GOSTNER INECO - MP RACING 14 51.527 0
19 6 S C. HURNI TEAM ZENITH SION - LAUSANNE 14 52.165 0
20 2 S-AM A. SMOLKA ROSSOCORSA 14 55.119 0
21 3 S-AM I. MATTSSON SCUDERIA AUTOROPA 14 55.598 0
22 4 S-AM D. PALCR SCUDERIA PRAHA 14 56.440 0
23 7 S G. FAWE SCUDERIA FMA 14 57.029 0
24 8 S C. KINCH GOHM MOTORSPORT BB 14 57.308 0
25 9 S V. HLADIK BARON MOTORSPORT 14 58.168 0
26 10 S F. SCHELTEMA KESSEL RACING 14 58.596 0
27 11 S T. GOSTNER INECO - MP RACING 14 35.613 0
28 12 S C. SCHIAVONI KESSEL RACING 14 1:05.578 0
29 5 S-AM L. DE MEEUS FERRARI GB 14 1:06.968 0
30 6 S-AM A. NUSSBAUMER FORMULA RACING 14 1:08.223 0
31 6 P-AM M. NELSON SCUDERIA AUTOROPA 14 1:12.048 1
32 8 P A. VEZZONI ROSSOCORSA - PELLIN RACING 14 1:24.550 0
33 13 S T. LINDROTH BARON MOTORSPORT 14 1:29.420 0
34 7 S-AM P. FALHOLT FORMULA RACING 14 1:30.741 0
35 7 P-AM W. DOERENBERG FERRARI EBERLEIN 14 2:06.203 0
36 9 P S. HUDSPETH FORMULA RACING 9 - 1
37 8 P-AM F. WOHLWEND OCTANE 126 7 - 1
38 14 S R. LOVAT OCTANE 126 7 - 1
39 8 S-AM G. RAMELLI ROSSOCORSA - PELLIN RACING 2 - 0
40 10 P V. POTOLICCHIO ROSSOCORSA     0
Prossimo Articolo
Video Ferrari, Rigon: "BoP, errori e sfortuna ci hanno frenato, ma abbiamo tempo per recuperare"

Articolo precedente

Video Ferrari, Rigon: "BoP, errori e sfortuna ci hanno frenato, ma abbiamo tempo per recuperare"

Prossimo Articolo

Secondo crono per Benjamin Hites nella Qualifica 2 del North America a Monza

Secondo crono per Benjamin Hites nella Qualifica 2 del North America a Monza
Carica commenti