Angie King, la transgender che ha vinto nel Pirelli AM Asia Pacifico

Due successi di classe con la 488 del team Autostrada hanno accompagnato la trasferta alle Finali Mondiali Ferrari del Mugello di Angie King, il personaggio televisivo famoso nelle Filippine per aver fatto outing su Instagram.

Joey Mead è una splendida top model che nel 2011 si è sposata con Ian King, un filippino di origini cinesi, apprezzato uomo d’affari e amministratore delegato di Victoria Court, oltre che grande appassionato di auto sportive.

L’anno scorso la coppia è stata ospitata nella trasmissione filippina “Headstart” condotta su ANC da Karen Davila e nello show televisivo hanno fatto outing confermando l’immagine pubblicata su Instagram che il marito Ian era diventato una donna transgender: dopo una cura ormonale durata oltre un anno, ha preso la nuova identità di Angie King, senza che rapporto di coppia fosse minimamente cambiato.

Da quel momento i due hanno deciso di cavalcare la situazione e sono diventati protagonisti di una popolare trasmissione televisiva in patria, The Kings, dedicata alla moda, al life style e ai viaggi che nel giugno scorso è stata premiata da DNAP.

Come immagine di sfondo per il lancio del programma tv era stata utilizzata una Ferrari 488 bianca.

Un accostamento niente affatto casuale dal momento che Angie King, dopo aver fatto altre apparizioni nel mondo delle corse, ha fatto il suo debutto nel Ferrari Challenge Asia Pacifico, ottenendo subito dei risultati molto interessanti.

Con la 488 Challenge del team Autostrada, promosso dall’importatore filippino Wellington Soong, King ha centrato una vittoria, una pole e una giro veloce nella classe Pirelli AM APAC in appena due presenze (Fuji e Sepang), che le hanno aperto le porte alla partecipazione alle Finali Mondiali del Mugello.

Angie avrebbe voluto correre sul tracciato toscano fra le donne, ma l’iscrizione fra le lady non è stata accettata perché non il cambio di sesso non è ancora stato certificato. Nelle due gare riservate all’Asia Pacifico ha collezionato due vittorie di classe, cogliendo un ottavo posto assoluto in Gara 1 e un settimo posto in Gara 2. E l’anno prossimo vuole ripetere l’esperienza nel Challenge Ferrari asiatico con l’intenzione di provare a vincerlo…

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Evento FINALI MONDIALI
Sub-evento Domenica
Circuito Mugello
Piloti Angie King
Articolo di tipo Curiosità