Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Gara
Ferrari Challenge Mugello - Finali Mondiali

Ferrari | Challenge North America, Gara 2: Perrina è perfetto

Perrina è perfetto in Gara 2 del Ferrari Challenge North America al Mugello e batte Rothberg e Root. Kurzejewski, già campione, butta fuori Cook e viene penalizzato.

#255 Roberto Perrina, Ferrari of Seattle

Finali Mondiali Ferrari 2023

Al Mugello si disputano le Finali Mondiali Ferrari 2023: seguite tutti i contenuti esclusivi di Motorsport.com

L'ultimo atto del Ferrari Challenge 2023 è andato in scena questo pomeriggio all'Autodromo del Mugello e ha coinvolto tutte le classi della divisione North America del monomarca di Maranello.

Roberto Perrina è stato il grande mattatore del pomeriggio, trionfando con una gara magistrale nei confronti di Matt Kurzejewski, pilota già campione della serie ma oggi autore di una gara macchiata dal contatto all'ultimo giro con Biran Cook mentre era in lotta per la seconda posizione.

Perrina ha infilato Kurzejewski poco oltre metà gara, quando una leggera pioggia ha iniziato a bagnare nuovamente il manto del Mugello. A quel punto i due si sono trovati affiancati per quasi mezzo circuito, fino a quando Kurzejewski, in un eccesso di foga per riprendersi la prima posizione, non è arrivato largo, perdendo addirittura la seconda posizione nei confronti di Cook.

All'ultimo giro i due si sono affrontati per ottenere la seconda piazza, ma Kurzejewski si è trovato a speronare il rivale, mandandolo fuori pista. A quel punto ia direzione gara ha deciso di comminare 25 secondi di penalità a Kurzejewski, facendolo retrocedere in decima piazza.

Justin Rothberg, pilota del team Ferrari of Palm Beach, ha ringraziato salendo in seconda posizione, ma portando a casa il successo e titolo nella classe Pirelli AM. Dietro di lui ecco Cameron Root, vincitore nella classe Shell e terzo assoluto. Root si è anche tolto la grande soddisfazione di vincere il titolo di categoria, ma l'avrebbe conquistato anche senza artigliare il podio.

Da segnalare la grande rimonta di John Viskup, il quale è stato capace di rimontare ben 17 posizioni e chiudere al settimo posto assoluto. Jeffren Nunberg si è aggiudicato la prima posizione nella Coppa Shell AM, con al secondo posto Bruce Cleveland. Quest'ultimo, nonostante la piazza d'onore, non è riuscito a portare a casa il titolo, finito nelle mani di Lisa Clark.

Cleveland, nel corso della Safety Car, ha provato l'azzardo di entrare ai box e montare le gomme da pioggia mentre la pista stava inumidendosi. Questo non ha pagato e, sebbene Clark sia finita fuori dal podio, è comunque riuscita a portare a casa il titolo.

La gara è stata inoltre costellata da una serie di Drive Through comminati dalla direzione gara per i tanti track limits infranti dai piloti di ogni classe. Tant'è che la classifica generale, al termine della gara, è cambiata in maniera notevole proprio per via delle tante sanzioni comminate.

Ferrari Challenge - North America - Gara 2

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Ferrari | Coppa Shell Europe, Gara 2: Kirchmayr trionfa. Isozaki campione AM
Prossimo Articolo Ferrari | 499P, provate idee per Sakhir: "Possiamo giocarcela"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia