Ferrari 126CK: l'inizio della Febbre Villeneuve

Nel 1981 Ferrari schiera per il mondiale di F1 la sua prima monoposto dotata di un motore turbo: la 126CK. Affidata a Gilles Villeneuve e Didier Pironi, la monoposto conquisterà due successi leggendari a Monaco e Jarama, contribuendo ad accrescere in maniera incredibile la leggenda legata alla Febbre Villeneuve

Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere. Questa è una delle tante perle che ha regalato Enzo Ferrari ai posteri, ed è una frase che si sposa alla perfezione per descrivere la stagione 1981 della Rossa. Il vantaggio delle monoposto Turbo nel 1980 era diventato insostenibile e così, per la stagione seguente, anche Maranello si convertì a questa motorizzazione.

Leggi anche:

Dal genio di Mauro Forghieri nacque la 126CK, prima monoposto con questo tipo di propulsore nata dalla Scuderia. In stagione, portata in pista da Gilles Villeneuve e Didier Pironi, l'auto conquisterà il GP di Monaco e quello di Jarama. Soprattutto il successo tra le strade del Principato è qualcosa di leggendario, prima affermazione di una monoposto d F1 Turbo della storia.

condivisioni
commenti
Ferrari | Coppa Shell: Coleman e Ramelli trionfano in Gara 1
Articolo precedente

Ferrari | Coppa Shell: Coleman e Ramelli trionfano in Gara 1

Prossimo Articolo

Ferrari | Trofeo Pirelli: nel caos di Gara 1 titolo alla Gatting

Ferrari | Trofeo Pirelli: nel caos di Gara 1 titolo alla Gatting
Carica commenti