Tremendo botto fra Cunill e Bacci

Tremendo botto fra Cunill e Bacci

A metà di Gara 2 il toscano ha toccato lo spagnolo che si è schiantato frontale nel muro

Bruttissimo incidente nel corso di Gara 2 di Formula Abarth che per fortuna si è concluso senza gravi conseguenze per i due giovani piloti. Circa a metà gara Jordi Cunill aveva appena superato il pilota della TP portandosi al comando della corsa, quando Edoardo Bacci nel rettilineo che porta alla variante del Tamburello si è avvicinato una prima volta alle ruote dello spagnolo e poi si è allontanato, tornando ad allargarsi una seconda volta. In questo caso c'è stato l'aggancio fra le ruote delle due monoposto e la vettura di Cunill è schizzata frontalmente contro il muretto sul lato destro della pista, seguito poi dalla monoposto della Prema Junior. L'impatto è stato tremendo e per qualche istante non si è visto lo spagnolo uscire dall'abitacolo. Immediati i soccorsi dello staff medico dell'autodromo di Imola e già dalle prime informazioni si è saputo che non c'erano serie conseguenze per i due giovani conduttori. Questo è il secondo incidente spaventoso della giornata: questi ragazzi corrono in pista senza alcuna concezione del limite e delle minime regole sportive. Siccome hanno l'ambizione di diventare dei professionisti devono essere duramente ripresi. Non bastano i richiami verbali, ma sono indispensabili delle sanzioni più pesanti, tipo l'esclusione da una o più gare. La Tatuus ha confermato anche oggi pomeriggio come sia costruita bene questa monoposto, ma non affidiamoci sempre ai miracoli...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Abarth - Italia
Piloti Edoardo Bacci , Jordi Cunill Gomez
Articolo di tipo Ultime notizie