Primo centro per Iaquinta in gara 2 al Mugello

Primo centro per Iaquinta in gara 2 al Mugello

Il campionato rimane ancora aperto a quattro protagonisti per il round conclusivo a Monza

Con una vittoria guadagnata grazie ad uno scatto bruciante al via, Simone Iaquinta domina la seconda gara del settimo e penultimo round del Campionato Italiano Formula ACICSAI Abarth, Trofeo Michele Alboreto. Il pilota cosentino della ARM Competition, terzo sulla griglia stilata nelle prime otto posizioni per ordine inverso ai risultati delle qualifiche, si è subito lanciato in testa alla gara ai danni del romano Eddie Cheever (Jenzer Motorsport), partito in pole per l’ottavo tempo in prova ed alla fine sesto al traguardo, e dello spagnolo Jordi Cunill (Prema Junior), che si è accodato in seconda posizione alle spalle del calabrese, poi autore anche del giro più veloce, senza più impensierirlo. Se il pilota calabrese è stato vincitore assoluto, la sua partecipazione come Over19 al Trofeo Nazionale CSAI (per poco più di un mese rispetto al limite regolamentare), ha visto nella classifica a stralcio per il Campionato Italiano, Trofeo Michele Alboreto, la vittoria di Cunill davanti al velocissimo svizzero Patric Niederhauser, che proprio all’ultimo giro è riuscito ad avere la meglio sul connazionale compagno di colori nel Jenzer Motorsport, Zoel Amberg, così sul terzo gradino del podio. Grande bagarre nel gruppo alle loro spalle con l’olandese Hannes Van Asseldonk (Prema Junior) che chiude quarto (quinto assoluto) davanti a Cheever e all’italo-svizzero Raffaele Marciello (JD Motorsport), sesto per la classifica di Campionato Italiano. Con il francese Brandon Maisano (BVM-Target) solo nono (decimo assoluto), saranno ora quattro piloti a contendersi il titolo nell’ultimo round di Monza, dove Maisano<&v> si presenterà con 13 lunghezze di vantaggio sul compagno di colori nel Ferrari Driver Academy, Marciello, 17 su Niderhauser e 31 su Cunill, ancora aritmeticamente incluso nella lotta grazie ai i 36 punti ancora in palio per en-plein. La classifica del campionato (primi dieci): 1.Brandon Maisano (BVM Racing), 104; 2.Marciello (JD Motorsport), 91; 3.Niederhauser (Jenzer Motorsport), 87; 4.Cunill (Prema Junior), 73; 5.Zimin (Jenzer Motorsport), 64; 6.Van Asseldonk (Prema Junior), 56; 7.Amberg (Jenzer Motorsport), 53; 8. De Beer (Scuderia Victoria), Agostini (Prema Junior) e Gilardoni (Cram Competition), 47.

Formula Abarth - Mugello - Gara 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Abarth - Italia
Piloti Simone Iaquinta
Articolo di tipo Ultime notizie