Nei test di Vallelunga svetta Cheever

Nei test di Vallelunga svetta Cheever

Il figlio d'arte ha preceduto Camplese e Niederhauser

Si è appena conclusa all’autodromo Valleunga "Piero Taruffi" di Campagnano di Roma la giornata di test collettivi riservata ai giovanissimi protagonisti del Campionato Italiano Formula AciCsai Abarth – Trofeo Michele Alboreto. A svettare sul lotto di ben 37 piloti presenti alla sessione di prove capitolina è stato Eddie Cheever (Jenzer Motorsport) grazie al tempo di 1’33.478 a 157.320 km/h di velocità media, per un primato guadagnato dopo i primi giri completati al pomeriggio e poi migliorato nel finale di sessione. Il 17enne romano, figlio d’arte (l’omonimo papà è stato al via di ben 143 Gran Premi di F.1 tra il 1978 ed il 1989 per Osella, Tyrrell, Ligier, Alfa Romeo, Renault e Arrows, tra gli altri), dopo aver siglato il terzo miglior tempo nella sessione del mattino, ha poi imposto uno scarto importante sulla concorrenza che solo con il trascorrere dei giri è riuscita ad avvicinare il giro più veloce della giornata. A più di due decimi di secondo è stato così il pescarese Lorenzo Camplese (MG Motorsport) a guadagnare, dopo l’ottavo posto del mattino, il secondo tempo assoluto e proprio nelle ultime tornate. A dovergli cedere la piazza d’onore è stato lo svizzero Patric Niederhauser (Jenzer Motorsport), convincente già al mattino dove ha colto il quarto tempo, mentre chiude al quarto posto l’olandese Hannes Van Asseldonk al debutto nei colori del team Prema Junior. L’italo svizzero Raffaele Marciello (JD Motorsport), il più veloce nella sessione mattutina, chiude invece la giornata davanti al suo compagno di colori nel Ferrari Driver Academy, il francese Brandon Maisano (BVM-Target), leader di campionato proprio davanti al pilota di origine casertana. Lo svedese Mans Grenhagen (Jenzer Motorsport), il padovano Riccardo Agostini (Prema Junior), il russo Sergei Sirotkin, appena 15enne ed al debutto assoluto in monoposto nei colori del Jenzer Motorsport, il connazionale Maxim Zimin (Jenzer Motorsport), il comasco Kevin Gilardoni (Cram Competition) ed il cinese Zhi Qiang Zhang (Prema Junior), quest’ultimi due tra i pochi a non migliorarsi nel pomeriggio, chiudono una Top-12 tutta raccolta in meno di 1 secondo di distacco. Da segnalare infine l’esordio della 15enne olandese Beitske Visser che, se perde il duello in rosa con la 16enne perugina Vicky Piria (TomCat), 18esima, chiude il suo debutto in monoposto con il 21esimo tempo. La Visser vanta un palmares già ricco in Karting dove quest’anno ha colto il quarto posto assoluto nel Campionato Europeo CIK-FIA di classe KZ2 (una delle più prestazionali oltre che dotata di cambio), la serie internazionale di maggiore prestigio per la categoria corsasi a Sarno (SA), dove ha colto il secondo tempo in prova ed una vittoria di manche ed a Varennes (FRA), dove ha siglato il miglior tempo in qualifica, due vittorie di manche e la vittoria nella Finale 1.

Formula Abarth - Vallelunga - Test Collettivi

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Abarth - Italia
Piloti Eddie Cheever III
Articolo di tipo Ultime notizie