Heche vince il repechage a Varano

Heche vince il repechage a Varano

Dopo il ko di Curia al via, lo svizzero ha dovuto solo gestire la sua leadership

Si è conclusa con il successo dello svizzero Michael Heche (BVM-Target) la gara di repechage corsa per assegnare gli ultimi 12 posti lasciati liberi sulla griglia delle due gare di domani della Formula Abarth. Con i migliori 16 piloti (8 di ciascun raggruppamento) già emersi dalle prove ufficiali, i restanti 23 si sono infatti dovuti sfidare per l’accesso alla fase finale. La gara, dopo il ritiro per incidente al giro di allineamento per il poleman Curia, tamponato da Guerin, entrambi senza conseguenze fisiche, si è messa subito in discesa per Heche che si è limitato a controllare gli attacchi sferrati soprattutto nelle fasi iniziali dai suoi inseguitori. Sul traguardo sfilano così alle sue spalle Stefano Colombo (RP Motorsport), Federico Bonamico (Scuderia Victoria) ed Edoardo Bacci (TP Formula) che però, per la penalizzazione subita dopo la gara di Imola domani dovrà comunque partire in ultima posizione lasciando così la 20esima piazza in griglia allo svedese Mans Grenhagen (Jenzer Motorsport). La gara, come anticipato, riserva un brutto colpo di scena già al via del giro di allineamento. Roberto Curia (BVM-Target), primo dei non qualificati e così in pole position, accusa un problema tecnico che segnala sbracciandosi. Alle sue spalle rinviene invece dalla ottava fila il brasiliano Victor Guerin (JD Motorsport) che si avvede solo all’ultimo momento delle vettura ferma ed il tamponamento è inevitabile. Nessuna conseguenza fisica per i due piloti e solo ancora una volta un grande spavento. Lo start viene così dato solo alle 19.08 e con una riduzione della durata portata, dai 14 iniziali, a 12 minuti + 1 giro. Al via la prima posizione in griglia resta vuota ed a portarsi al comando è Heche che riesce a contenere gli attacchi di Colombo e Bonamico, mentre Pagani si accoda in quarta posizione prima di dover abbandonare la gara al secondo giro. Quarto diventa così Brugiotti che precede Bacci, Davenia e Grenhagen che al quarto giro riesce ad avere ragione del portacolori della Durango che poi cede e Amberg. Alle spalle di Heche e Colombo, gli inseguitori restano tutti a stretto contatto. Bacci riesce a farsi largo portandosi al quarto posto su Grenhagen, mentre Brugiotti si accoda sesto inseguito da Amberg. Resta incandescente fine alla bandiera a scacchi la lotta per le ultime posizioni utili per gli schieramenti di domani e Merillo, Schirò e Taloni e Luciani sono ai ferri corti dalla decima alla 13esima posizione. A spuntarla sul traguardo sono Merillo, Luciani e Schierò, mentre è Vicky Piria (TomCat), 13esima, la prima pilota esclusa dalle due gare di domani. Taloni invece chiude 15esimo alle spalle di Marasca.

Formula Abarth - Varano - Repechage

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Abarth - Italia
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag donne motori, lifestyle, personaggi famosi