Straordinario Mancinelli sotto la pioggia

Straordinario Mancinelli sotto la pioggia

Partito undicesimo, il pilota della RP Motorsport è andato a vincere la prima gara 2011 a Franciacorta

Al termine di una rimonta che lo ha visto risalire dalla 11esima posizione in griglia fino al gradino più alto del podio, Daniel Mancinelli si aggiudica la prima gara del weekend inaugurale per il Campionato Italiano Formula 3 2011. Sulla pista di Franciacorta bagnata dalle piogge del mattino, il pilota anconetano della RP Motorsport è il primo vincitore della 46esima edizione della serie tricolore con un atto d'autorità che non ha conosciuto rivali. Subito sesto nel convulso primo giro, Mancinelli ha dapprima regolato la pratica Michael Lewis (Prema Powerteam) con il quale è entrato in duello nelle prime tornate, per poi avviare una strepitosa rimonta che nella seconda metà di gara lo ha portato ad agguantare la prima posizione, complice il testacoda di Raffaele Marciello al 16esimo dei 22 giri completati. Il 16enne pilota italo-svizzero della Prema Powerteam, allievo del Ferrari Driver Academy, è stato infatti autore di una prima metà di gara esaltante con il sorpasso per la prima posizione al 3° giro ai danni del poleman Edoardo Liberati (Team Ghinzani) ed un vantaggio subito importante sugli inseguitori. L´ingresso della Safety Car per una vettura in traiettoria ha annullato però i distacchi, mentre un testacoda all´ultima curva del 16esimo giro, lo ha costretto a scivolare in terza posizione anche sotto la pressione psicologica di un Mancinelli scatenato in una sequenza di giri veloci. A negare a Marciello il successo nella classifica Esordienti ci ha pensato invece il francese Maxime Jousse (BVM-Target) anche lui in rimonta dalla nona posizione in griglia e particolarmente a suo agio sul bagnato come dimostrato dal giro più veloce. Alle spalle di Liberati, autore di una gara in difesa per un set-up rivelatosi non ideale, il milanese Kevin Giovesi (Lucidi Motors) si è dovuto accontentare del quinto posto davanti al compagno di squadra Eddie Cheever. Gara tutta d´attacco per Jesse Krohn (RP Motorsport) che è riuscito a guadagnare la settima posizione dopo una rimonta furiosa dalla 13esima piazza dello schieramento. Vittima della grinta del pilota finlandese è stato invece l´argentino Facu Regalia (Team Ghinzani) che dopo un contatto maschio rimediato al momento di subire il sorpasso, si è poi ritrovato con la sospensione definitivamente danneggiata costringendolo al ritiro. L´ultimo sorpasso sferrato da Krohn è stato invece all´ultimo giro ai danni del cosentino Simone Iaquinta (DownForce Competitio), alla fine ottavo dopo un duello appassionante con il californiano Lewis, settimo prima di entrare in contatto con il calabrese e chiudere decimo alle spalle di Victor Guerin (Lucidi Motors). Il francese Brandon Maisano (BVM-Target) ha chiuso infine 11esimo davanti al comasco Andrea Roda (Prema Powerteam) ed al reggiano Federico Vecchi (LineRace-CO2), rispettivamente autori del sesto ed ottavo giro più veloce in gara. Solo 14esimo Sergio Campana (BVM-Target), autore del terzo miglior giro, ma costretto ad una gara nelle ultime posizioni dopo il testacoda che lo ha visto piombare alla fine del gruppo nel corso del primo giro. L´appuntamento è ora alle 17.00 per gara 2 con griglia di partenza delineata dall´ordine inverso della Top-8 delle qualifiche e le rimanenti posizioni scaturite dalle classificazioni di gara 2. La prima fila è per Guerin e Maisano davanti a Lewis e Cheever.

F3 Italiana - Franciacorta - Gara 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Daniel Mancinelli
Articolo di tipo Ultime notizie