Marco Wittmann vincitore tra i marciapiedi di Pau

Marco Wittmann vincitore tra i marciapiedi di Pau

Sul difficile cittadino francese la vittoria va al tedesco della Signature

Marco Wittmann ha dominato il 70esimo Grand Prix de Pau, facendo segnare la pole position, guidando ogni giro della gara e ottenendo anche il giro più veloce. Il suo compagno di squadra alla Signature Carlos Munoz era parso un potenziale avversario nelle prove, ma al via il colombiano è stato tutto fuorché lesto e così alla curva della Stazione è transitato solamente quinto. Così è toccato al leader della Formula 3 Euro Series Robert Merhi provare a mettere in difficoltà il leader, e ci è anche riuscito in una occasione, quando al al secondo passaggio ha portato all'errore Wittmann portandolo al bloccaggio di tute e quattro le ruote per difendere la linea interna, ma da quel momento in avanti non c'è stato più nulla da fare. Alla fine il pilota della Signature ha chiuso con quindi secondi di vantaggio su quello della Prema. "Ho ottenuto pole position, vittoria e giro più veloce, non si poteva fare meglio" ha detto Wittmann. "Sono veramente contento per questo risultato, perché Pau è quasi come Macao in quanto a prestigio. Il bloccaggio mentre mi difendevo da Roberto è stato un po' uno shock, ma sono riuscito a non spiattellare le gomme rilasciando abbastanza in fretta i freni." Nel proseguo della gara Merhi ha dovuto più concentrarsi nel difendersi dall'altro pilota della squadra vicentina Daniel Juncadella, chiudendo con 0"2 di vantaggio sotto la bandiera a scacchi. Lo spagnolo era stato passato dal compagno di squadra al via, poi ha preservato gli pneumatici nella prima parte di gara e così aveva una vettura molto veloce nel finale, così ha provato a recuperare quanto perso nello scatto iniziale: "A inizio gara sono stato molto attento a non rovinare le coperture, cercando di non far scivolare troppo la macchina, così alla fine erano ancora buone, ma nonostante questo non è facile sorpassare qui. Via radio il mio ingegnere mi ha ricordato di non fare l'errore di Zandvoort dell'anno passato, quando per cercare di superare Roberto ho fatto un errore da dilettante finendo fuori gara. Ora ho molta più esperienza." Daniel Abt e Munoz hanno portato le loro Dallara della Signature al quarto e quinto posto, mentre l'ultima vettura della squadra francese, quella di Laurens Vanthoor, non ha finito la gara a causa di uno spettacolare incidente alla rotonda Foch. Il brasiliano Pipo Derani ha chiuso sesto e migliore dei piloti provenienti dalla F3 britannica, dopo una dura battaglia col pilota della Motopark Academy Kimiya Sato. Il rientrante Marko Asmer (Double R) era ultimo dopo il via, ma con un buon passo gara è poi risalito fino a settimo.

Formula 3 - Pau - Gara

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Marco Wittmann
Articolo di tipo Ultime notizie