GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
78 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
100 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
35 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
14 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
29 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
43 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
15 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
23 giorni

Macau GP, F3: pole provvisoria a Hughes, ma Beckmann è in agguato

condivisioni
commenti
Macau GP, F3: pole provvisoria a Hughes, ma Beckmann è in agguato
Di:
14 nov 2019, 09:45

L'inglese della HWA vola, ma il pilota della Trident è a soli 0"051, con Vips terzo. Armstrong e Sargeant in Top5 davanti a Ticktum, Ilott, Vesti, Shwartzman (che sbaglia) e Lundgaard. Pulcini e Lorandi a ridosso della Top10, errori per Fewtrell e Ahmed, problemi per Caldwell.

Jake Hughes si porta subito al comando al termine della Qualifica 1 di FIA Formula 3 World Cup a Macao che ha visto i 30 piloti delle monoposto darsi battaglia lungo i muretti del Circuito da Guia.

Sui 6,12km del tracciato cinese-portoghese, il britannico del team HWA Racelabs ha fermato il cronometro sul 2'06"793 - nuovo record della pista per la sere - dopo i primi 30' di prove, che domani verranno seguite da un'ulteriore sessione per definire la griglia di partenza della Qualifying Race di sabato.

Hughes ha quindi opzionato la partenza al palo, ma tutto può ancora essere ribaltato perché alle sue spalle c'è David Beckmann (Trident Motorsport) staccato di appena 0"051, così come è vicinissimo anche Jüri Vips sulla vettura della Hitec GP, avendo solo 0"150 di ritardo dal leader.

Per altro i minuti conclusivi hanno visto per due volte i commissari esporre la bandiera rossa, impedendo quindi il miglioramento da parte di tutti. In questo caso ad incappare nell'errore sono stati Lukas Dunner (MP Motorsport) e Yuki Tsunoda (Hitech GP) - il giapponese aveva già sbattuto nelle Prove Libere 1 - mentre in precedenza un problma aveva fermato Ollie Caldwell (Trident Motorsport) prima della curva "R". Ad inizio sessione l'interruzione era stata invece causata dall'uscita di pista a muro da parte di Enaam Ahmed (Campos Racing) e Max Fewtrell (Hitech GP).

Tornando alla classifica dei tempi abbiamo Marcus Armstrong (il più rapido delle Libere 1) quarto e migliore dei portacolori SJM Prema Theodore Racing, seppur staccato di quasi mezzo secondo da Hughes, ma davanti alla coppia Carlin formata da Logan Sargeant e Dan Ticktum.

Callum Illot (Sauber Junior Team by Charouz) è settimo, seguito dalle SJM Prema Theodore Racing di Frederik Vesti e Robert Shwartzman, con il russo autore di un testacoda senza conseguenze a 3' dalla bandiera a scacchi.

Christian Lundgaard (ART Grand Prix) va a completare la Top10 con dietro gli italiani Leonardo Pulcini (Campos Racing) ed Alessio Lorandi (Trident Motorsport). Per quando riguarda i concorrenti tricolore, Alessio Deledda è invece fanalino di coda con l'auto della Campos Racing, alle spalle di Caldwell e Dunner, dato che Fewtrell (107%) e Tsunoda (nessun crono) non rientrano attualmente nella classifica.

Prossimo Articolo
Trident svela la propria line up piloti per il Macau Grand Prix

Articolo precedente

Trident svela la propria line up piloti per il Macau Grand Prix

Prossimo Articolo

Macau GP, F3: pole da urlo per Juri Vips, Shwartzman secondo

Macau GP, F3: pole da urlo per Juri Vips, Shwartzman secondo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie F3
Evento GP di Macao
Location Circuito da Guia
Piloti Jake Hughes , David Beckmann
Autore Francesco Corghi