Joel Eriksson conquista il Masters di F3 di Zandvoort

condivisioni
commenti
Joel Eriksson conquista il Masters di F3 di Zandvoort
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
21 ago 2016, 14:30

Lo svedese trionfa nel prestigioso appuntamento precedendo i compagni di team Kari e Sette Camara che regalano così una grande tripletta al Motopark Racing. Ilott chiude ai piedi del podio, mentre Lorandi termina in ottava posizione.

Sergio Sette Camara, Motopark Dallara F314 – Volkswagen
Sergio Sette Camara, Motopark Dallara F314 – Volkswagen
Sergio Sette Camara, Motopark Dallara F314 – Volkswagen
Sergio Sette Camara, Motopark Dallara F314 – Volkswagen
Sergio Sette Camara, Motopark Dallara F314 – Volkswagen
Joel Eriksson, Motopark Dallara F316 – Volkswagen
Prima fila di partenza: Callum Ilott, Van Amersfoort Racing Dallara F312 - Mercedes and Joel Eriksso

Joel Eriksson ha potuto mettere la sua firma nell'albo d'oro dei vincitori del Masters di F3 trionfando nella ventiseiesima edizione della manifestazione. Una vittoria che segue il trionfo ottenuto in occasione della Qualifying Race del sabato e regala al Motopark Racing una straordinaria tripletta.

Lo svedese ha costruito il successo sin dalla partenza, quando è transitato in prima posizione alla curva Tarzan seguito dal compagno di team Niko Kari. Il finlandese è stato autore di un avvio fantastico che gli ha consentito di sopravanzare subito Callum Ilott scattato dalla seconda posizione.

Il britannico, dopo aver concluso al secondo posto in occasione della Qualifying Race, ha sofferto anche in occasione dell'appuntamento odierno quando ha patito la pressione di Sergio Sette Camara. Il brasiliano, avviatosi dalla quinta casella, si è subito sbarazzato di Albon per poi sopravanzare Ilott nel corso del secondo giro.

Il vantaggio di Eriksson si è sempre mantenuto sui due secondi su Kari, mentre alle loro spalle proprio Sette Camara ha dovuto faticare non poco per resistere alla rimonta di Ilott. Nonostante la pressione, il britannico non è mai stato in grado di portare l'affondo decisivo nei confronti del pilota brasiliano e si è così dovuto accontentare del quarto posto finale.

Eriksson, Kari e Sette Camara hanno così potuto regalare al Motopark Racing una prestigiosa tripletta con lo svedese abile a trionfare e succedere nell'albo d'oro ad Antonio Giovinazzi.

Alex Albon ha concluso in quinta posizione precedendo il duo del Van Amersfoort Racing composto da Piquet ed Anthoine Hubert, mentre Alessio Lorandi ha colto l'ottava posizione finale precedendo Sam McLeod abile a sopravanzare David Beckmann per la nona posizione quando mancavano quattro giri al termine.

Prossimo articolo F3
Juncadella: "Giusta la penalità a Giovinazzi"

Articolo precedente

Juncadella: "Giusta la penalità a Giovinazzi"

Prossimo Articolo

Leclerc: "Preferisco rinunciare a Macao, sarebbe troppo impegnativo"

Leclerc: "Preferisco rinunciare a Macao, sarebbe troppo impegnativo"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie F3
Evento Masters della F3
Location Zandvoort
Piloti Sergio Sette Camara , Joel Eriksson , Niko Kari
Team Motopark Academy
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Gara