Volata a quattro per la corona di campione 2010

Volata a quattro per la corona di campione 2010

Ramos, Richelmi, Caldarelli e Mancinelli arrivano a Monza racchiusi in 29 punti

Sarà l’autodromo di Monza ad incoronare nel prossimo weekend il Campione Italiano Formula 3 2010, il 45esimo nella storia della prestigiosa serie tricolore ora motorizzata FPT Racing. Un campione che emergerà al termine di una stagione appassionante dove ben tre diversi piloti si sono alternati in vetta e dove saranno in quattro a contendersi la vittoria, raccolti tutti nello spazio di 29 punti. La volata finale è stata lanciata dal brasiliano Cesar Ramos a partire dal sesto round stagionale, dove ha scavalcato il precedente leader Daniel Mancinelli (Team Ghinzani). Il pilota del BVM-Target è però inseguito a stretto contatto dal monegasco Stephane Richelmi (Lucidi Motors), diviso da sole 6 lunghezze, mentre Andrea Caldarelli (Prema Powerteam) a -24 e Mancinelli a -29 seguono più staccati. Con 36 punti ancora in palio in caso di en-plein e con il gioco degli scarti che è ancora aperto proprio ai primi due piloti in classifica, l’epilogo è tutt’altro che scontato. Ed è peraltro ancora tutta da definire la lotta per la Top-3 di Campionato che dal 2008, grazie alla Scuderia Ferrari e ad Aci-Csai, vede in palio una giornata di test al volante della Ferrari F.1. Un premio straordinario che al momento non è aritmeticamente ipotecato da nessuno dei contendenti ed al quale può ancora ambire anche Sergio Campana (Lucidi Motors), autore di un finale di stagione arrembante ed ora al quinto posto in classifica. Intanto, i test svolti la scorsa settimana sempre sulla pista monzese, hanno offerto un anteprima della sfida attesa nel prossimo weekend. Ramos ha voluto subito chiarire i propositi siglando il miglior tempo in 1'46.777, a 195.311 km/h di media oraria e precedendo due dei diretti rivali nella lotta al titolo, Richelmi a 114 millesimi e Caldarelli a quasi sei decimi. Solo sesto il quarto contendente al titolo, Mancinelli, mentre gli statunitensi Gabriel Chaves (Eurointernational), capoclassifica tra gli Esordienti, e Matt Lee (RC Motorsport), hanno colto il quarto e quinto tempo assoluto. Al termine della giornata di test, gli Ufficiali di gara hanno poi provveduto al ritiro dei motori installati sulle vetture dei piloti delle prime quattro posizioni di Campionato, al fine di inviarli alla FPT Racing per le verifiche di rito. Tutti i propulsori sono risultati pienamente conformi. La lotta al titolo tricolore, infine, non sarà l’unico leit-motiv del prossimo weekend che vedrà protagonisti anche i piloti determinati a chiudere in bellezza la stagione, magari sul podio. Come il romano Edoardo Liberati (Prema Powerteam) o il genovese Samuele Buttarelli, (Team Ghinzani), entrambi ormai portatisi nel gruppo dei primi. Ritornano invece nella serie tricolore dopo le apparizioni dello scorso anno il venezuelano Biagio Bulnes ed il monzese di Lesmo David Fumanelli, entrambi per la RP Motorsport ed entrambi provenienti dalla serie iberica F.3 Open.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Articolo di tipo Ultime notizie