Giovinazzi conquista la qualifyng race a Zandvoort

Grande gara del pilota Carlin che ha preceduto Pommer e Camara nella gara del sabato del Masters

Antonio Giovinazzi mette la propria firma nella qualifyng race del Masters di Zandvoort. Il pilota del team Carlin, dopo aver ottimamente impressionato nelle prove libere ed aver conquistato la seconda posizione in qualifica, è riuscito a centrare una meritata vittoria approfittando di una partenza infelice del poleman Sergio Sette Camara.

Il brasiliano del team Motopark ha vanificato l'ottimo risultato delle qualfiiche venendo sopravanzanto non solo da Giovinazzi, ma anche da Markus Pommer, giunto secondo al termine della qualifyng race.

La vittoria di Giovinazzi non è mai stata messa in discussione. Dopo aver conquistato la prima posizione allo start, il pilota del team Carlin ha imposto il suo ritmo senza lasciare nulla agli avversari, tagliando il traguardo con oltre otto secondi di vantaggio su Pommer.

Quarto, al termine di una gara priva di particolari emozioni, è giunto George Russell davanti alle altre due monoposto del team Motopark condotte da Sam Macleod e da Nabil Jeffri, abili a sopravanzare la coppia del team Van Amersfoort.

Il nostro Alessio Lorandi, dopo una partenza da dimenticare che lo ha retrocesso dalla quinta alla ottava posizione, si è reso protagonista di una grande manovra alla curva Tarzan su Maini che gli ha consentito di concludere al settimo posto.

Chiudono la Top Ten Ryan Tveter, nono e giunto con un distacco di dicassette secondi da Giovinazzi, e Felix Serralles.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Markus Pommer , Antonio Giovinazzi , George Russell
Articolo di tipo Ultime notizie