Antonio Felix Da Costa resiste a Rosenqvist e centra il bis a Macao

Il portoghese, già vincitore nel 2012, si ripete nell'edizione odierna ancora una volta con il team Carlin. Da Costa è stato abile a piegare le resistenze di Sette Camara all'inizio ed a resistere alla rimonta di Felix Rosenqvist nel finale.

Non esistono piste insidiose quando si corre con la testa. E Antonio Felix Da Costa è arrivato a Macao con tanto piede ma soprattutto con una visione che ha fatto la differenza nell’arco dell’intero weekend.

Non è un caso che il portoghese sia entrato nel club dei vincitori bis di Macao, insieme a Edoardo Mortara e Felix Rosenqvist, riuscendoci per lo più con la stessa squadra del 2012, il team Carlin, arrivato a Macao dopo una stagione più ricca di amarezze che di soddisfazioni.

Impeccabile la sua gestione di gara, che lo ha portato ad identificare i momenti chiave senza correre rischi inutili. Ha spinto al momento giusto, ha gestito bene le fasi di ripartenza dopo i periodi di safety-car, e la vittoria è stato il premio naturale ad un lavoro impeccabile.

Due SC spezzano la corsa

Al via Sergio Sette Camara ha sorpreso sia il poleman Da Costa che Callum Ilott, sfilando al comando davanti al compagno di squadra, Yamashita e Rosenqvist, abile nel conquistare due posizioni al via. La safety-car, attesa, è arrivata al quinto giro, quando Mazepin è finito contro le barriere nella parte alta del tracciato.

Dopo due tornate la corsa è ripresa con Da Costa che è riuscito a sopravanzare Sette Camara alla Lisboa, mentre Rosenqvist si è portato in terza posizione sfilando Yamashita. Nel corso della nona tornata la vettura di servizio è tornata in pista a causa di un’uscita di pista di Nick Cassidy. Altri due giri ad andatura lenta, poi a quattro giri dal termine è arrivata la bandiera verde per il rush-finale.

A due tornate dal termine Rosenqvist è riuscito a “sverniciare” Sette Camara alla Lisboa, iniziando una rincorsa a Da Costa, che però ha risposto alla grande dopo aver gestito gli pneumatici per un paio di tornate. Meritatissimo trionfo “bis” del portoghese, e lacrime di gioia nel box del team Carlin.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Evento GP di Macao
Circuito Circuito da Guia
Piloti António Félix Da Costa , Felix Rosenqvist , Sergio Sette Camara
Team Carlin
Articolo di tipo Gara