Alexander Rossi si impone di forza in gara 1

Alexander Rossi si impone di forza in gara 1

L'americano l'ha spuntata dopo un bel duello con Move, ma secondo c'è Wickens

Alexander Rossi è andato a prendersi con grande determinazione la vittoria in gara 1 del primo appuntamento stagionale della World Series by Renault, ad Alcaniz. Il pilota americano della Fortec l'ha spuntata dopo un duello infuocato con Daniil Move, che aveva preso il comando nelle prime fasi. Il pilota russo della P1 è scattato molto bene e alla prima curva ha approfittato di un "lungo" del poleman Robert Wickens per portarsi in testa al gruppo. Da quel momento ha iniziato a sfruttare la sua grande esperienza nella serie per difendersi dagli attacchi di Rossi, che sembrava non volerne proprio sapere di rimanere dietro. Move però è stato bravissimo a concedergli solo l'esterno per ben 11 tornate, prima di cedere ad una manovra decisissima del rivale statunitense, che sul rettilineo di partenza non si è spaventato neanche quando è stato chiuso verso il muretto dei box ed è andato di forza a prendersi il comando. Subito dopo il sorpasso Rossi ha fatto il vuoto, mentre Move, che probabilmente aveva chiesto troppo alla sua monoposto nella prima fase di gara, ha perso diverse posizioni, tagliando il traguardo solamente in quinta posizione. Prima ha ceduto il secondo posto a Wickens, che però ormai era troppo lontano per provare ad infastidire Rossi, ma poi si è inchinato anche a Nelson Panciatici, terzo alla bandiera a scacchi, ed Albert Costa. Da segnalare anche l'ingresso della safety car al termine del primo giro di gara avvenuto a causa di un contatto tra Anton Nebylitskiy ed Arthur Pic nella parte centrale della pista, con quest'ultimo che ha capottato, riatterrando fortunatamente sulle quattro ruote. WORLD SERIES RENAULT, Alcaniz, 16/04/2011 Classifica gara 1 1. Alexander Rossi - Fortec - 46'29"465 2. Robert Wickens - Carlin - +8"521 3. Nelson Panciatici - KMP - +9"647 4. Albert Costa - Epic - +15"130 5. Daniil Move - P1 - +26"564 6. Jean Eric Vergne - Carlin - +27"052 7. Walter Grubmuller - P1 - +27"536 8. Chris Van der Drift - Mofaz - +27"869 9. Daniel Zampieri - BVM Target - +28"754 10. Sten Pentus - Epic - +30"042 11. Oliver Webb - Pons - +34"402 12. Nathanael Berthon - ISR - +36"211 13. Jake Rosenzweig - Mofaz - +36"598 14. Andre Negrao - Draco - +37"040 15. Lewis Williamson - Fortec - +38"300 16. Stephane Richelmi - Draco - +39"081 17. Jan Charouz - Charouz Gravity - +40"126 18. Daniel McKenzie - Comtec - +40"321 19. Daniel De Jong - Comtec - +45"265 20. Dominic Storey - Pons - +45"883 21. Brendon Hartley - Charouz Gravity - +48"426 22. Sergio Canamasas - BVM Target - +52"307 23. Cesar Ramos - Fortec - +1'05"278
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Alexander Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag nurburgring