Vaxiviere resiste a Deletraz e coglie il successo in Gara 1

Il francese approfitta della pessima partenza dalla pole del rookie e conquista la vittoria nel primo appuntamento del weekend. Binder completa il podio mentre Bonanomi è autore di una grande rimonta e chiude nono.

Torna al successo Matthieu Vaxiviere e lo fa in maniera decisa in occasione di Gara 1 sul tracciato del Red Bull Ring. Il francese, ha faticato non poco nel tenere a bada Louis Deletraz, ma è stato bravo nel resistere alla pressione dello svizzero, presenza costante nei suoi scarichi.

La partenza ha visto proprio Deletraz autore di un pessimo avvio dalla pole position. Il rookie del team Fortec è subito retrocesso in terza posizione alle spalle di Vaxiviere ed Orudzhev, faticando non poco per sopravanzare il russo e consentendo così al pilota del team SMP di prendere un buon margine.

Al secondo giro Deletraz è stato protagonista di un sorpasso magistrale all'esterno ai danni del russo e si è subito messo all'inseguimento di Vaxiviere riuscendo a ridurre il gap dagli iniziali due secondi e mezzo sino ad otto decimi.

Il francese non ha mai perso la calma, guidando in modo sempre molto pulito ed ha contenuto la rimonta del rookie anche in occasione della ripartenza dopo il rientro ai box della safety car chiamata in causa al giro 24 per consentire ai commissari di rimuovere la vettura di Binder rimasta ferma nel rettilieno principale.

Vaxiviere ha così tagliato il traguardo in prima posizione precedendo Deletraz per pochi decimi, mentre il terzo gradino del podio è stato colto da Tom Dillmann, bravo a conquistare così ulteriori punti fondamentali per mantenere la leadership della classifica piloti.

Buono il quarto posto colto da Alfonso Celis Jr impegnato per buona parte della gara nel tenere alle proprie spalle Aurelien Panis, mentre è incappato in una giornata negativa Roy Nissany. L'israeliano, dopo le ottime performance mostrate negli ultimi appuntamenti, ha chiuso Gara 1 in sesta posizione ed ha visto il suo gap in classifica da Dilmmann aumentare.

Alle spalle del pilota del team Lotus ha concluso il duo del Teo Martin Motorsport con Kanamaru in settima posizione davanti alla Visser, mentre merita decisamente molti applausi la rimonta compiuta da Marco Bonanomi.

L'italiano, al rientro nella categoria a ruote scoperte, ha riscattato una qualifica complicata con un ottimo nono posto finale chiudendo davanti al compagno di team Baptista.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Evento Spielberg
Circuito Red Bull Ring
Piloti Tom Dillmann , Matthieu Vaxivière , Louis Délétraz
Team SMP Racing
Articolo di tipo Gara