Roy Nissany si ripete e centra la pole anche per Gara 2 a Monza

L'israeliano del team Lotus è l'indiscusso dominatore sul tracciato brianzolo ed anche nella sessione odierna ha fatto segnare il miglior crono precedendo Binder ed un sorprendente Will Buller. Dillmann si riscatta ed è quarto.

Continua nel segno di Roy Nissany il weekend italiano della Formula V8 3.5. Sul tracciato di Monza, il pilota israeliano del team Lotus, dopo aver colto la pole position e la vittoria in Gara 1, ha fatto segnare il miglior tempo anche nella sessione odierna grazie al crono di 1'34''798.

Non è stata una qualifica semplice, tuttavia, per Nissany che solamente allo scadere del tempo è riuscito a precedere il compagno di team Binder con un margine di poco superiore al decimo di secondo.

Terzo crono per un sorprendente Will Buller, autore del tempo di 1'35''232 e primo pilota a non scendere sotto il muro del minuto e trentacinque secondi, mentre alle spalle del britannico prenderà il via dalla quarta casella un ritrovato Tom Dillmann.

Dopo aver sofferto sia nella prima sessione di qualifiche che in Gara 1, il francese si è ritrovato nella giornata odierna seppur pagando un gap dalla pole di 4 decimi.

Prenderanno il via dalla terza fila Egor Orudzhev e Pietro Fittipaldi, entrambi chiamati al riscatto dopo aver disputato una prima manche decisamente opaca, mentre alle loro spalle scatterà dall'ottava casella Yu Kanamaru bravo a precedere Louis Deletraz.

Chiudono la top ten Beitske Visser e Matthieu Vaxiviere apparso decisamente lontano dalle performance messe in mostra ieri ed in ritardo di 8 decimi dal crono segnato da Nissany.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Evento Monza
Circuito Monza
Piloti Will Buller , Rene Binder , Roy Nissany
Team Team Lotus
Articolo di tipo Qualifiche