La WS by Renault sarà gestita dalla sola RPM

La WS by Renault sarà gestita dalla sola RPM

A partire dal 2016, la società spagnola di Jaime Alguersuari curerà la categoria addestrativa “abbandonata” dalla Casa

A partire dal 2016, si tornerà al passato, ma con una proiezione al futuro. Non si tratta soltanto di giochi di parole, però. Accadrà infatti che la RPM, l'organizzatore privato spagnolo fin qui incaricatosi della gestione pratica della Formula Renault 3.5 e fondatore a metà degli Anni 90 dell'Open Fortuna by Nissan, rileverà il pieno controllo della promozione del campionato dalla Renault Sport Technologies per un periodo di tre anni.

La società catalana si farà carico della proprietà intellettuale della “FR3.5” così come della "gestione, promozione e organizzazione della categoria", in ragione della decisione del Marchio della Losanga di porre fine al proprio coinvolgimento. L'indiscrezione è stata anticipata dai contenuti di una riunione fra le squadre e Jamie Alguersuari che è avvenuta in Inghilterra venerdì sera.

"Questa è una delle più grandi sfide nella storia della mia azienda", ha dichiarato l'imprenditore iberico in una nota stampa, mentre già circolano voci secondo le quali una bozza di calendario della prossima stagione sarebbe di imminente emissione. "Rispetto la decisione della Casa e, allo stesso tempo, vorrei ringraziare l'industria francese per la fiducia permanente che ripone in noi della RPM. È anche il momento di estendere la mia più profonda gratitudine agli uomini e le donne della Renault Sport Technologies per il loro coinvolgimento in questi anni”.

Ma non è tutto, secondo Jaime Alguersuari: "Devo ammettere che lo scorso agosto è stato un mese molto speciale per me. Ricorrevano i diciotto anni, la maggiore età, da quando creammo la Formula Nissan 2.0. Dopo essere stato coinvolto direttamente nella creazione della Formula Renault 3.5 dal primo istante, conquistare la responsabilità di continuare la gestione di questo bel campionato per monoposto da 500 cavalli che ha portato il più alto numero di piloti in Formula 1 negli ultimi due lustri, non è soltanto una grande sfida, ma pure un enorme privilegio...”.

La filosofia della categoria per vetture a ruote scoperte che ne nascerà sarà la stessa che ispirò il concetto della Formula Nissan nel 1998, la World Series by Nissan e la Formula Renault 3.5: “più accessibile, più epica e più veloce", dice il manager catalano, che è stato sospinto a questo impegno dai team della categoria, così come era già accaduto in passato nel post impegno ufficiale.

La Michelin, fornitore degli pneumatici, il costruttore del telaio Dallara Automobili e il motorista Gibson rinnoveranno il loro impegno e il coinvolgimento tecnico nella specialità rinnovata.

La Casa di Viry-Châtillon si impegna a continuare a sostenere i suoi tre campionati internazionali riservati alle Formula Renault 2.0 così come il Renault Sport Trophy, che in questo 2015 è alla propria stagione inaugurale. La Renault Sport aveva recentemente rivelato che l'italiana Fastlane avrebbe continuato promuovere la serie ALPS, che la NEC sarebbe stata gestita dalla MDH e che la Eurocup sarebbe rimasta sotto l'ombrello diretto della RST.

La cooperazione fra le tre serie FR2.0 sarà rafforzata per assicurare che non ci siano conflitti di date tra l'Eurocup e gli altri due tornei, cioè ALPS e NEC. Non soltanto: i calendari saranno congegnati per permettere ai conduttori di duplicare i punti utili per le Superlicenze FIA, qualora un pilota dovesse decidere di affrontare due o più categorie anziché una soltanto...

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Articolo di tipo Ultime notizie