Ancora Rowland, pole postion a Le Mans

Il leader del campionato non ha rivali in terra francese. Secondo Orudzhev

E' sempre Oliver Rowland. Anche in terra francese, il leader del campionato ha strappato la pole position grazie al crono di 1'21''002, riuscendo a tenere a bada il driver dell'Arden Motorsport, Orudzhev, per 49 millesimi, e l'unico rivale in classifica Matthieu Vaxiviere, per 83 millesimi.

La sessione di qualifica di Gara 1 ha visto alternarsi inzialmente in testa alla classifica dei tempi Nick De Vries e Vaxiviere, salvo poi venire sospesa a 21 minuti dal termine a causa della vettura della Visser rimasta ferma a bordo pista.

Riprese le operazioni Rowland ha iniziato a martellare sul cronometro sino a conquistare un tempo inarrivabile per i rivali.

La quarta posizione di partenza è stata conquistata da Tom Dillmann, distaccato di 206 millesimi dalla pole, mentre Tio Ellinas, splendido protagonista di Gara 2 al Nurburgring, scatterà dalla quinta casella col crono di 1'21''282, davanti a Dean Stoneman, sesto ed in ritardo da Rowland di 361 millesimi.

Settima posizione per il driver del Tech 1 Racing, Roy Nissany, con il tempo di 1'21''363, mentre l'ottavo tempo è stato fatto segnare da Nick De Vries. Il pilota del team Art ha accusato un distaco di 653 millesimi da Rowland e si attende una conferma dei suoi ultimi progressi in gara.

Chiudono la Top Ten, Aurelien Panis, autore del crono di 1'21''690, e Gustav Malja, in ritardo rispetto al poleman di 760 millesimi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Matthieu Vaxivière , Oliver Rowland , Egor Orudzhev
Articolo di tipo Ultime notizie